>

Sclerodermia e cura naturale: È possibile guarire dalla sclerosi sistemica?

Esistono storie di persone che sono guarite completamente dalla sclerodermia? No, purtroppo ad oggi questa patologia autoimmune non ha nessuna cura, e sono davvero rari i casi che hanno permesso una completa guarigione dalla sclerosi sistemica.

Detto ciò, ci sono moltissime storie sul web, sia nei forum italiani che in quelli stranieri che raccontano di come hanno affrontato questa patologia, e quali rimedi e strategie naturali sono state in grado di migliorare drasticamente la qualità della loro vita.

In questo articolo cercherò di raccontare le terapie naturali più utilizzate dai pazienti sclerodermici che hanno visto diminuire notevolmente gli effetti negativi della malattia.

Ci sono moltissime strategie che puoi utilizzare nel tuo protocollo per migliorare la risposta immunitaria e facilitare la completa guarigione del corpo, tra cui:

Le ho scritte in ordine di importanza, in quanto sul web ho scoperto che le terapie che facevano davvero la differenza sono state il qi gong e l’utilizzo di particolari erbe cinesi.

QI gong

Il qi gong è una particolare arte cinese che sfrutta la respirazione, la visualizzazione e particolari movimenti per facilitare la circolazione del qi nei meridiani del corpo.

Si potrebbe definirlo come una “meditazione in movimento”, infatti a differenza di molte meditazioni standard che sfruttano posizioni di completa immobilità, il qi gong è una forma di meditazione dinamica.

Come sono guarito dalla sclerodermia

guarita dalla sclerodermia

In questa pagina puoi trovare il racconto di una persona che dichiara di essere  completamente guarita dalla sclerodermia praticando il qi gong per alcuni mesi.

All’inizio ha avuto forti scariche diarroiche per almeno 10 giorni, poi ha avuto il piede d’atleta, e in seguito il suo odore corporeo era diventato nauseabondo.

Dopo solo 3-4 mesi ha avuto una completa remissione dalla malattia.

Questa storia di completa guarigione dalla sclerodermia è stata raccontata da un utente sul forum, ma oltre alla sua testimonianza, moltissimi altri utenti hanno utilizzato il qi gong  per migliorare notevolmente l’andamento della malattia.

 

Dieta

Anche la dieta svolge un ruolo importantissimo per la remissione della malattia.

Evita di nutrirti eccessivemente, dovresti alzarti dal tavolo non completamente sazio, ma con una leggera fame rimanente.

Le popolazioni più longeve consumano quotidianamente tra le 1200 e le 1500 calorie quotidiane.

Anche un giorno di digiuno alla settimana può essere di grande aiuto per facilitare la disintossicazione dell’organismo.

Clicca qui per approfondire l’argomento

La dieta dovrà comprendere frutta, verdura, cereali integrali, legumi e semi oleosi. Poca carne e pesce.

Gli alimenti industriali, l’alcool, i gelati, gli snack… dovranno essere completamente eliminati dal tuo regime alimentare

Che dieta deve seguire una persona sclerodermica?

Erbe cinesi

In questa pagina sono descritti i migliori tonici da utilizzare per i pazienti sclerodermici.

La sclerodermia è una patologia causata da una scarsa circolazione sanguigna e da un eccesso di freddo nell’organismo. I tonici migliori per questa patologia dovranno:

  • riscaldare il corpo
  • favorire la circolazione sanguigna

Riposo notturno

Anche un buon riposo notturno è indispensabile per supportare le funzioni immunitarie dell’organismo.

👉Scopri come migliorare il sonno

Riflessologia plantare

Massaggiare i piedi è di vitale importanza per disintossicare gli organi e le ghiandole dell’organismo, infatti attraverso un massaggio vigoroso è possibile ristabilire un equilibrio naturale e un profondo rilassamento psicofisico.

Respirazione diaframmatica

Molte persone effettuano le respirazioni tramite la bocca in modo superficiale( respirazione toracica), peggiorando i livelli di vitalità dell’organismo.

Imparare la respirazione diaframmatica è di vitale importanza per accrescere l’energia e mantenere sotto controllo le emozioni negative. Le persone sclerodermiche possono sperimentare disturbi neurologici come l’ansia e la depressione.

La respirazione lenta e profonda può diminuire questi disturbi emozionali.

Conclusioni finali

In questo articolo ti ho descritto alcune tecniche che possono migliorare incredibilmente la tua malattia, alcune persone sono riuscite a guarire dalla sclerodermia, ma non è una scienza esatta e non è un percorso privo di difficoltà.

Occorre credere di poter guarire, in quanto la mente è la nostra alleata più potente, ricordatelo!!!

Approfondimenti

Sclerodermia e Rapporti sessuali

Prurito e Sclerosi sistemica

Sclerodermia e sintomi oculari

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona