>

Dieta e milza ingrossata: Che alimentazione seguire?

Che dieta devono seguire le persone che hanno la milza ingrossata?

Secondo la medicina cinese la milza è un organo che svolge un ruolo importante nel mantenimento dell’energia interna, ed un suo corretto funzionamento favorisce una buona digestione.

Le persone che hanno una milza ingrossata devono necessariamente cambiare la propria alimentazione ed eliminare le cattive abitudini, come mangiare di fretta o abbuffarsi più del necessario.

La milza all’interno dell’organismo svolge importantissime funzioni, come:

Una milza ingrossata non può svolgere correttamente le proprie funzioni, danneggiando l’intero organismo.

Oltre ad una cattiva alimentazione ci sono alcuni comportamenti quotidiani che possono nuocere gravemente alla salute di questo organo.

 

Emozioni

 

Quando la nostra mente è ossessionata da una situazione o un pensiero questo organo viene danneggiato.

Esempio: Oggi al lavoro ho fatto una pessima figura, sono proprio uno sciocco!

Bene, normalmente dovresti analizzare la situazione e carpire dove hai sbagliato, ma una volta capito l’errore, dovresti smettere di rimurginare sull’accaduto.

Ci sono alcune persone particolarmente ansiose o perfezioniste che cercano ogni minimo dettaglio, e cadono in una spirale di ossessione che può danneggiare la milza, e nei casi più gravi danneggiare il riposo notturno e la digestione.

 Sopratutto oggi, non è raro che le persone quando sono preoccupate devono correre  in bagno per “svuotarsi”, stanno somatizzando la loro ansia o preoccupazione nella milza e la scaricano ” letteralmente nel water”.

Non ti colpevolizzare, tutte le persone sbagliano, l’importante è capire l’errore e andare avanti. 

Può essere di grande aiuto praticare la meditazione mindfulness, per aiutare a rilassare la mente e distoglierla dall’eccesso di stress emotivo.

 

Mangiare di fretta

I ritmi frenetici della nostra società hanno portato ad alimentarsi in modo errato. Alcune persone hanno solo 10 minuti per pranzare prima di tornare a lavoro. In queste condizioni è impossibile assaporare ogni boccone e masticarlo almeno 10 volte.

Il boccone prima di deglutirlo dovrebbe avere una consistenza semiliquida, ma la vita frenetica ha portato le persone ad ingoiare il bolo alimentare ancora con la consistenza solida. 

Questa pratica erronea danneggia la salute della persona e può peggiorare il funzionamento della milza. 

Non mangiare quando sei arrabbiato o preoccupato

Ogni qualvolta assaporiamo un piatto dovremmo essere liberi da ogni pensiero, ma concentrati esclusivamente sulla pietanza che stiamo mangiando.

Quando siamo spaventati o arrabbiati evita di mangiare, in quanto in presenza di emozioni negative il nostro organismo non può digerire correttamente i cibi.

Dieta per milza ingrossata

Le persone con la milza ingrossata dovrebbero seguire una dieta ricca di cibi crudi, naturali e povera di cibi ipercolarici e poveri di nutrienti.

Cibi da evitare con la milza ingrossata

Gli alimenti che dovresti limitare nel tuo regime alimentare sono:

  • alimenti confezionati come snack, patatine, merendine
  • limitare i cibi freddi, in quanto l’umidità danneggia la milza, quindi limita le bevande ghiacciate, e tutti gli alimenti eccessivamente freddi, o perlomeno prima di deglutire riscalda correttamente ogni boccone.
  • alcool
  • eccesso di verdura cruda 

L’importante è eliminare i cibi ricchi di grassi e zuccheri che appesantiscono il processo digestivo danneggiando la milza.

Anche gli alimenti di frigo o l’eccesso di verdura cruda può raffreddare l’organismo, indebolendo il fuoco digestivo.

Quando mastichi gli alimenti crudi cerca di triturarli e sminuzzarli il più possibile, per riscaldare correttamente il bolo alimentare.

Per fare il pieno di nutrienti puoi decidere di utilizzare gli estratti di frutta e verdura cruda.

 

Quali cibi consumare?

cibi amici della milza

Le persone con un una milza ingrossata dovrebbero consumare nella loro dieta prevalentemente :

Quali cibi curano la milza ingrossata?

Limone e milza ingrossata

limone milza ingrossata

Il limone è un disintossicante naturale della milza. Depura e alcalinizza il sangue, elimina l’eccesso di acidità, è ricco di vitamina C e antiossidanti benefici per il corretto funzionamento della milza.

Verdura a foglia verde

Spinaci, bietole, lattughe sono tutti cibi incredibilmente salutari per la milza. Sono ricche di ferro e clorofilla, due sostanze naturali molto utili per disintossicare l’organismo.

Tisane e spezie

La milza è un organo che adora il calore, infatti è sempre buona norma affiancare una piccola quantità di zenzero e curcuma ad ogni piatto per aumentare il fuoco digestivo sopratutto durante l’inverno.

Oltre alle spezie, a fine pranzo puoi decidere di consumare una tisana calda al limone e zenzero, molto salutare per la milza.

 

Esempio di dieta quotidiana da seguire per le persone la con milza ingrossata

Colazione

20 grammi di semi di zucca

50 grammi di fiocchi d’avena

Pranzo

80 grammi di riso integrale con pomodoro e basilico fresco

70 grammi di fagioli cotti, due carote lesse e un pizzico di curcuma e pepe

Merenda

Frullato di due mele

Cena

70 grammi di quinoa con le verdure

due uova lesse con insalatona mista ( finochio, carote, pomodirini e lattuga)

Ulteriori regole dietetiche da seguire

Cerca di mangiare nè troppo, e nè troppo poco.

Dovresti alzarti dal tavolo senza provare nessun tipo di stanchezza o sonnolenza.

Non bere durante il pranzo o la cena . Consumare un eccesso d’acqua diluisce eccessivamente i succhi gastrici impedendo una corretta digestione.

Migliore integratore per le persone con la milza ingrossata

L’integratore che dovresti assolutamente affiancare alla tua dieta è la vitamina C.

 

Considerazioni finali

Oltre alla dieta, è importante cercare di stare rilassati e non accumulare inutile stress.

Per qualsiasi domanda non esitare a contattarmi.

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona.Biologa, diplomata all'I.T.I.S Mattei