>

Devo prendere la vitamina C prima o dopo i pasti?: 1 grammo di vitamina C al giorno è troppo?

Qual’è il momento della giornata ideale per assumere la vitamina C, prima o dopo i pasti? A digiuno, o a stomaco pieno?

In questo articolo cercherò di rispondere in modo esauriente a tutte le domande del web che girano attorno all’acido ascorbico, chiamato anche più comunemente vitamina C.

La vitamina C  è una vitamina essenziale, necessaria per il sano funzionamento dell’organismo.

 Conosciuta anche come acido ascorbico, la vitamina C è una vitamina idrosolubile; il nostro corpo non è in grado di immagazzinarla, come farebbe con le vitamine liposolubili, quindi dovremo assumere abbastanza acido ascorbico tramite la dieta, e se necessario, tramite supplementi vitaminici.

Questo micronutriente è necessario per:

  • sostenere la funzione immunitaria, soprattutto durante e dopo un esercizio fisico intenso.
  • favorire il corretto assorbimento del ferro.
  • sostenere la pelle, i vasi sanguigni, le ossa e la cartilagine.

Questa vitamina la troviamo in molta frutta e verdura. La carenza di questa vitamina è rara e può portare allo scorbuto. Tale patologia è riscontrabile in soggetti ipoalimentati e malnutriti.

È un potente antiossidante che apporta molti benefici all’organismo, tra cui:

  • contribuire alla produzione di collagene per tendini, legamenti, pelle, cornea, ossa, vasi sanguigni e cartilagini
  • aiutare il corpo ad assorbire il ferro non eme da fonti vegetali 
  • proteggere le cellule dai danni dei radicali liberi. Un eccesso di radicali liberi nel corpo aumenta la possibilità di contrarre malattie neurodegenerative e malattie croniche .

Quali sono gli alimenti ricchi di vitamina C?

I cibi più ricchi di vitamina C sono:

  • le verdure a foglia verde scuro, come gli spinaci e le bietole
  • i cavolfiori
  • gli agrumi, come arance, mandarini, limoni
  • i frutti di bosco, come i mirtilli, i lamponi, le more e le fragole
  • i peperoni rossi e verdi
  • i kiwi
  • i pomodori

Quali sono i sintomi iniziali di una carenza di acido ascorbico?

Una carenza di vitamina C può portare velocemente il soggetto allo scorbuto. I sintomi includono: 

Le persone con bassi livelli di vitamina C possono anche sviluppare anemia da carenza di ferro. 

Le persone a rischio di scorbuto sono quei soggetti che seguono una dieta povera di frutta e verdura. Altri fattori che possono favorire la carenza di questa vitamina sono:

  • abuso di alcol o fumo
  • malattie gastrointestinali, che riducono la quantità di vitamina C assorbita dall’organismo, aumentando il fabbisogno dei nutrienti
  • presenza di altre malattie

Quando assumere un integratore di vitamina C?

Quando la sola dieta non riesce a sopperire ai nostri bisogni vitaminici, occorre utilizzare un supplemento vitaminico.

Devo prendere la vitamina c prima o dopo i pasti?

Il momento migliore per assumere una vitamina dipende dalla tipologia di vitamina che stai assumendo. Alcune vitamine vengono assunte meglio a stomaco vuoto, mentre altre durante, o dopo un pasto.

A differenza delle vitamine liposolubili, come la vitamina D e la vitamina E, che vengono assorbite meglio assieme ad una buona quantità di grassi, le vitamine idrosolubili, come la vitamina C e le vitamine del gruppo B, si assorbono meglio a stomaco vuoto.

Per un corretto assorbimento occorre consumare l’integratore di vitamina C almeno 30 minuti prima del pasto, e non dopo, che ne peggiorerebbe l’efficacia.

Devi tenere a mente che nei soggetti sensibili assumere grandi quantità di vitamina c (superiore a 500 mg) a stomaco vuoto può provocare qualche lieve effetto collaterale, come nausea, e problemi gastrointestinali.

 

Migliore integratore di vitamina C

 

Perchè assumere un integratore di vitamina C?

  • Supporta le normali funzioni del sistema immunitario
  • Rinforza ossa, denti, unghie, pelle, articolazioni, e cartilagini.
  • Elimina i radicali liberi e disintossica l’organismo.
  • Migliora le funzioni digestive e alcalinizza il sangue.

Questo integratore ad alto dosaggio, è ideale per le persone che ricercano un supporto energetico durante periodi di forte stress psicofisico.

Un solo barattolo contiene 180 pasticche, che ricopre il dosaggio di 6 mesi.

Ideale anche per le persone che seguono una dieta vegetariana e vegan, in quanto non contiene nessun componente di origine animale.

L’azienda offre la FORMULA SODDISFATTI O RIMBORSATI. 

Se entro 90 giorni dall’acquisto dell’integratore non ti ritenessi soddisfatto della qualità del prodotto, potresti chiedere il rimborso completo dell’integratore.

Quale forma di vitamina c assumere?

In vendita nei negozi possiamo trovare numerosissime formule con la vitamina c, ma la migliore rimane la forma pura, detta acido ascorbico.

Rispetto alle altre formule di vitamina c, come l’ascorbato di sodio e l’ascorbato di potassio, questa contiene al suo interno solo la vitamina c, senza l’aggiunta di nessun altro ingrediente. Quindi il principale vantaggio di questo prodotto sta nella sua purezza e nel prezzo più ridotto.

 È la forma più biodisponibile, il che significa che viene prontamente assorbita dall’organismo attraverso il flusso sanguigno.

L’unico difetto, se possiamo definirlo così, è il suo sapore leggermente amarognolo, che ai palati più fini può risultare leggermente indigesto.

 

Fabbisogno giornaliero di acido ascorbico

L’assunzione quotidiana di acido L-ascorbico differisce da soggetto a soggetto, e ciò è causato da diversi fattori, come:

  • età
  • sesso
  • stile di vita

Diversi studi scientifici e diverse fonti reperibili online affermano che l’apporto ideale di vitamina c da consumare quotidianamente dovrebbe stare sui 80mg-130 mg.

 Un fumatore avrà sicuramente un fabbisogno di vitamina c superiore rispetto ad una persona non fumatrice, che svolge un lavoro privo di eccessivo stress.

Fase di vitaRDA
Bambini (1-3 anni)15 mg
Bambini (4-8 anni)25 mg
Adolescenti (9-13 anni)45 mg
Ragazzi (14-18 anni)65-75 mg
Donne adulte (dai 19 anni in su)75 mg
Uomini adulti (dai 19 anni in su)90 mg
Donne incinte (dai 19 anni in su)85 mg
Donne che allattano (dai 19 anni in su)120 mg

I soggetti che praticano sport hanno un fabbisogno giornaliero di vitamina c superiore ai soggetti sedentari?

Non tutte le fonti scientifiche concordano nell’affermare che gli atleti necessitano di un fabbisogno di vitamina c superiore alla popolazione sedentaria.

Molti sostengono che l’esercizio fisico intenso aumenta i radicali liberi nell’organismo, e un aumento di apporto di vitamina C aiuterebbe l’organismo a difendersi dai danni ossidativi grazie alle forti proprietà antiossidanti dell’acido ascorbico.

vitamina c prima o dopo i pasti

Qual'è il momento migliore della giornata per assumere l'acido l-ascorbico?

Teoricamente non c’è un momento preferibile nel consumare la vitamina C in quanto ogni momento della giornata può essere idoneo per consumare l’acido ascorbico, ma visto che la vitamina C va assunta rigorosamente a stomaco vuoto, e non pieno, per farcilitarne l’assorbimento, il momento migliore della giornata è la mattina appena svegli. 

Dopo la notte trascorsa, sarai rigorosamente a stomaco vuoto, e questo è il momento migliore per assumere la vitamina c.

Comunque se per qualsiasi motivo non potessi consumare l’acido ascorbico la mattina a digiuno, cerca di assumere la vitamina C 45 minuti prima di un pasto, mi raccomando, è molto importante!

Posso assumere 1 grammo di vitamina C al giorno?

La vitamina C è completamente assorbita a dosi singole inferiori a 100 mg . A dosi singole superiori a 1 g viene assorbito ≤ 50% . Inoltre, a livelli più elevati di assunzione, v’è un aumento dell’escrezione urinaria e fecale di vitamina C 

Il modo migliore per assumere gli integratori di vitamina C è 2-3 volte al giorno, a stomaco vuoto, prima dei pasti.

. Alcuni studi suggeriscono che gli adulti dovrebbero assumere 250-500 mg due volte al giorno . Prima di assumere  più di 1.000 mg di vitamina C al giorno parla con il tuo medico curante.

Superati i 2 grammi potresti riscontrare dei problemi gastrointestinali, come la diarrea, la nausea o il bruciore di stomaco. Cosa mangiare con la diarrea?

Anche se la dose consigliata di vitamina c si attesta sui 120 grammi al giorno, ci sono alcuni dottori che prescrivono dosi massicce di vitamina c ai propri pazienti per rinforzare il sistema immunitario, eliminare il raffreddore ed altre patologie.

Lo stesso Pauling, vincitore del premio nobel per due volte , sosteneva che attraverso dosi massicce di vitamina C si avrebbe potuto eliminare molte patologie.

DOMANDE FREQUENTI

Per quanto tempo devo assumere la vitamina C?

Non c’è un tempo definito, potresti fare dei cicli di due- tre mesi, staccare per un mese, e poi riprendere. Potresti decidere di utilizzare un supplemento di acido ascorbico durante un impegno intenso, come gli esami all’università, e poi staccare l’integrazione.

L’importante è associare sempre l’integrazione ad una dieta sana e ben bilanciata.

Quanti grammi di vitamina C si possono prendere al giorno?

Il fabbisogno di questa vitamina si attesta sui 120 mg di vitamina C al giorno. Anche se molti dottori sostengono che questa dose è veramente bassa, prima di consumare vari grammi di vitamina C al giorno, consulta il tuo medico di famiglia.

Le donne devono assumere un integratore di vitamina c in gravidanza?

Non vi è alcuna necessità specifica, poiché potresti ottenere tutta la vitamina C di cui hai bisogno da una dieta sana ed equilibrata

I bambini dovrebbero assumere integratori di vitamina C?

In presenza di carenza accertata, i bambini potrebbero dover assumere gli integratori di vitamina C.

1 grammo di vitamina C quante arance sono?

Considerando che 1 arancia di medie dimensioni contiene 45 grammi di acido ascorbico, si può affermare che 22 arance contengono 1 grammo di vitamina C.

Come misurare un grammo di acido ascorbico?

Per misurare un grammo di acido ascorbico puoi utilizzare un misurino.

La vitamina C può essere assunta a stomaco vuoto?

Certo, la vitamina C deve essere assunta a stomaco vuoto.

CONSIDERAZIONI FINALI

Spero che attraverso la lettura di questo articolo, tu abbia capito l’importanza dell’acido ascorbico.

Cerca di consumare la vitamina C sempre prima dei pasti, e non dopo. Non assumere troppa vitamina C, assumi al massimo 1 grammo di vitamina C al giorno.

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona