>

Ho una pallina sotto il mento: C’è da preoccuparsi?

Una pallina sotto il mento è una protuberanza, bolla o rigonfiamento che appare lungo la linea della mascella o sulla parte anteriore del collo. In certi casi, può svilupparsi più di un nodulo.

Questi “bozzi” sotto il mento sono generalmente innocui, e non sono un segnale di qualcosa di più grave, poiché sono causati da un ingrossamento dei linfonodi. Questo gonfiore è un sintomo associato ad un’infezione.

Ci sono altre cause, seppur più rare, che possono formare una pallina sotto il mento, come forme cancerose, ascessi, e altre condizioni mediche.

Un nodulo sotto il mento può sembrare al tatto morbido o più duro. Alcune volte queste “palline” possono provocare anche dolore. Quando questi rigonfiamenti nella parte anteriore del collo non provocano dolore, possono rimanere “inosservati” per molto tempo, prima che tu ti accorga della loro presenza.

A volte possiamo accorgerci della loro presenza solo per caso, poiché in assenza di dolore, non ce ne accorgiamo immediatamente.

Ti sei appena palpato la parte anteriore del collo, e hai sentito una piccola pallina sotto il mento, non ti preoccupare, come vedremo fra poco, solitamente si tratta di un problema senza nessuna conseguenza “catastrofica”.

Infezioni

Sia le infezioni batteriche, che quelle virali, possono causare la formazione di un bozzo sotto il mento. Molte volte, questi noduli sono dei linfonodi ingrossati.

I linfonodi sono dei piccoli organi a forma di fagiolo, che fanno parte del sistema immunitario, e ci proteggono dall’assalto di batteri e virus

Sono situati in diverse zone del corpo: testa, mascella, collo, e ascelle.

Quando i linfonodi si gonfiano, aumentano di volume. Possono essere morbidi, o dolorosi al tatto. Inoltre, possono provocare dolore durante l’atto masticatorio o durante particolari movimenti della testa.

Le infezioni che possono favorire il gonfiore e l’infiammazione dei linfonodi sono:

  • raffreddore
  • morbillo
  • infezioni dell’orecchio
  • mal di gola
  • carie dentale
  • mononucleosi
  • infezioni cutanee, come la cellulite

Oltre alle condizioni descritte sopra, ci sono altre cause che possono favorire la comparsa di noduli sotto il mento, come l’artrite reumatoide, la tubercolosi, e il lupus.

Se la pallina sotto il mento è causata da un linfonodo gonfio, potresti presentare uno o più di questi sintomi:

  • presenza di altri linfonodi gonfi nella zona inguinale, o ascellare
  • tosse, mal di gola, o perdita di muco dal naso
  • sudorazione eccessiva
  • febbre
  • stanchezza immotivata

Cisti e tumori benigni

Ci sono molte escrescenze cutanee, che non sono cancerose, come le cisti (piccole sacche piene di fluido), o i tumori benigni. 

I tumori benigni si sviluppano quando le cellule iniziano a scomporsi ad una velocità anormale, ma a differenza delle forme tumorali maligne, non possono arrecare danno ai tessuti circostanti, poiché aumentano solo di volume, senza invadere altre strutture del corpo.

Alcuni tipi di cisti e tumori benigni, che possono causare la crescita di una pallina sotto il mento, sono:

  • lipomi
  • fibromi
  • cisti epidermoidi

Solitamente queste tipologie di cisti, e tumori benigni non sono dolorosi, anche se in certe situazioni possono causare fastidio, poiché aumentando di volume, possono aumentare la pressione esercitata sui tessuti circostanti.

Altre cause di noduli sotto il mento

Ci sono altri motivi che possono causare la formazione di piccoli bozzi sotto il mento, come:

  • un livido
  • intolleranze alimentari
  • punture di insetto
  • acne giovanile
  • mascella fratturata

Quando bisogna consultare un dottore?

Solitamente la pallina sotto il mento dovrebbe scomparire da sola.

Poichè il nodulo sarà nel 90 % dei casi imputabile ad un infezione in corso, basterà trattare questa condizione, per avere la completa remissione del gonfiore cutaneo.

Dovresti consultare immediatamente il tuo medico di famiglia se:

  • il nodulo aumenta di volume (potrebbe essere un sintomo iniziale associato ad una forma tumorale)
  • il nodulo è presente da molti giorni. Solitamente, dovrebbe regredire da solo entro due settimane, ma se ciò non dovesse accadere, consulta il tuo medico curante
  • la pallina sotto il mento è dura o non si muove, nemmeno se la provi a spingere
  • presenti sintomi, come perdita di peso, o forte febbre

Dovresti richiedere immediatamente assistenza medica se:

  • hai difficoltà a respirare
  • non riesci a deglutire
 

Come praticare l'autoesame del collo

Prendi uno specchio portatile e cerca di concentrare la tua attenzione sul collo.

  • Cerca di tenere lo specchio rivolto sul tuo collo, e piega la nuca all’indietro
  • Mentre sei ancora con la testa inchinata all’indietro, cerca di deglutire, come se dovessi ingoiare un pezzo di cibo, o un sorso d’acqua.
  • Se mentre deglutisci, la superficie del collo rimane liscio e ben lineare, allora va tutto bene, non c’è da preoccuparsi. Se invece, noti una piccola protuberanza, nodulo, bozzo o pallina sotto il mento durante la deglutizione, solitamente non è nulla di grave, ma ti consiglio di consultare lo stesso un dottore, che ti leverà ogni dubbio.

Domande più frequenti

In presenza di rigonfiamento sotto il mento, c’è da preoccuparsi?

Innanzitutto occorre capire se la pallina sotto il mento è dolorosa, o se invece non ti provoca nessun dolore. Fatta questa piccola premessa, occorre osservare i sintomi percepiti assieme a questo piccolo rigonfiamento.

Se noti un calo repentino di peso, senza aver cambiato nessuna abitudine alimentare, o se sei costantemente stanco e spossato, anche inseguito a minimi sforzi, dovresti consultare un dottore. 

Altri sintomi a cui devi prestare molta attenzione è la presenza di febbre, o sudorazione notturna eccessiva.

Questi due sintomi in particolare, potrebbero presagire la presenza di un linfoma. Un linfoma è un tumore che interessa i linfociti, cellule del sistema immunitario che devono proteggerci dall’attacco di possibili infezioni.

Come elimini una ciste sotto il mento?

Per eliminare una ciste sotto il mento puoi utilizzare un impacco caldo. Una volta che la zona circostante è pulita, e priva di impurità, applica un impacco caldo sulla ciste.

La sinergia del calore e dell’umidità favoriscono l’uscita del fluido attraverso il follicolo pilifero, senza dover necessariamente scoppiare la ciste.

Perché ho una pallina dura sotto il mento?

La presenza di un piccolo bozzo sotto il mento può dipendere da moltissime cause, che includono:

  • infezione
  • tumore maligno
  • tumore benigno

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona. Biologa, diplomata all'I.T.I.S Mattei