>

Diverticoli e pizza: Siamo sicuri che puoi consumare questo alimento?

Siamo sicuri che la pizza e la presenza di diverticoli infiammati sia un connubio perfetto? Bene, scopriamolo subito!

I diverticoli sono delle sorte di sacche che si formano intorno alla parete intestinale, e solitamente interessano l’ultimo tratto dell’intestino, comunemente chiamato colon.

Queste piccole estroflessioni non comportano nessun rischio per la salute se non sono infiammate( diverticolosi).

La condizione di diverticoli infiammati prende il nome di diverticolite, ed è una condizione che va trattata con la massima cautela per non incorrere in spiacevoli inconvenienti.

Le persone con diverticolite devono necessariamente cambiare il proprio regime alimentare, e preferire alimenti ricchi di vitamine, come la frutta e la verdura.

Purtroppo la pizza è un cibo altamente infiammatorio per l’organismo, e in presenza di diverticoli infiammati, occorre moderare, se non eliminare completamente il suo consumo per non peggiorare il decorso della malattia.

 

Le persone con diverticolite dovrebbero seguire un regime alimentare liquido o semiliquido.

Dovrebbero prediligere cibi ricchi di micronutrienti, come la frutta, la verdura e gli estratti crudi.

La pizza è un cibo altamente infiammatorio che può compromettere ulteriormente la patologia infiammatoria in corso.

Ci sono moltissimi motivi per cui la pizza non è un cibo idoneo per le persone con diverticoli, tra cui:

  • aumenta l’acidificazione dell’organismo
  • peggiora il processo digestivo
  • indebolisce il sistema immunitario
  • favorisce lo squilibrio della flora batterica intestinale

Pizza e diverticoli: Alimento assolutamente da evitare nella dieta

Ricco di glutine

La pizza è un cibo che contiene glutine. Il glutine è una sostanza che all’interno dell’intestino funge da colla, indebolendo l’assimilazione dei nutrienti e peggiorando tutto il processo digestivo.

Le persone con diverticolite dovrebbero eliminare dalla loro dieta tutti gli alimenti contenenti il glutine, come i prodotti da forno, i grissini, le merendine, il grano, e l’avena.

Il lattosio è nemico della diverticolite

Solitamente sulla pizza è presente il formaggio o la mozzarella. Questi alimenti sono ricchi di sale e lattosio, due componenti che non vanno d’accordo con  la diverticolite in quanto rallentano il metabolismo, aumentano i batteri patogeni nell’intestino e acidificano i tessuti.

👉Scopri come migliorare la digestione

Povero di fibre

La diverticolite è un processo che causa nel paziente gonfiore addominale e dolori allo stomaco.

Le fibre promuovono la salute dell’intestino, favorendo il transito del bolo alimentare all’interno del tratto digestivo.

Quindi in questa fase, occorre consumare cibi ricchi di fibre.

La pizza è un alimento povero di fibre che indebolisce la muscolatura del tratto intestinale, favorendo la costipazione e problemi di metabolismo lento.

Pomodoro, mozzarella e grano

La pizza è uno di quei alimenti che anche nelle persone sane, può portare a spiacevoli effetti indesiderati, come:

  • sonnolenza
  • mal di testa
  • nausea
  • digestione difficoltosa

Se il consumo di pizza può risultare difficoltoso anche per le persone sane, immagina cosa può fare ai pazienti con la diverticolite.

Il pomodoro, il formaggio, e il grano sono alimenti che assieme formano un cibo altamente acidificante e poco digeribile.

Solo chi ha una salute di ferro può consumare questo alimento senza incorrere in spiacevoli conseguenze.

👉

Limone e diverticoli: È un alimento curativo per il tuo intestino?

pizza e diverticoli

Integratori migliori per i soggetti con diverticolite

Ci sono due supplementi alimentari che le persone con diverticolite dovrebbero consumare per migliorare la loro salute, come:

  • il carbone attivo
  • l’argento colloidale

Migliora la digestione

Ottimo per contrastare i problemi di gonfiore addominale, pienezza gastrica, alitosi, acidificazione, colite e gastrite.

 

L’argento colloidale è utilizzato per eliminare i batteri e le infezioni ricorrenti nell’organismo.

Il miglior integratore per riparare i tessuti danneggiati dell’intestino.

Ulteriori suggerimenti

  • Pratica esercizio fisico almeno tre volte a settimana.
  • Effettua una volta al giorno esercizi di qi gong o meditazione mindfulness.
  • Energizza la tua vibrazione grazie alla meditazione della risata.
  • Dormi almeno 8 ore.
  • Consuma un integratore di fibre, se soffri di problemi di costipazione. La costipazione può essere la causa principale di diverticolite in quanto una defecazione ridotta può trattenere eccessivamente le tossine nell’organismo, scatendando processi infiammatori.

Considerazioni finali

Spero che in questo articolo tu abbia capito che la diverticolite non è una malattia dove puoi mangiare ogni cibo, ma sopratutto spero che tu abbia capito che se hai i diverticoli infiammati deve stare alla larga dalla pizza, mi raccomando!

Articoli correlati

👉 I diverticoli possono sparire

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona