>

Ansia e sangue nelle feci: Scopri tutte le cause e i migliori rimedi naturali

Un eccesso di stress o ansia può essere la causa della comparsa di sangue nelle feci? 

In questo articolo cercheremo di capire se alcune patologie infiammatorie, responsabili del sangue nelle feci, dipendono da un’eccessiva ansia quotidiana.

Può l’ansia eccessiva scatenare perdite ematiche dal retto? 

Prima di rispondere a questa domanda, cerchiamo di capire da cosa può dipendere la presenza di sangue nelle feci.

Una causa molto comune di perdite ematiche nelle feci, o sulla carta igienica, sono le emorroidi e le ragadi anali. 

Adesso di elencherò tutte le condizioni, che possono essere associate alla presenza di sangue nelle feci.

Nota bene: Per stabilire con certezza assoluta la reale causa di queste perdite ematiche, occorre farsi visitare dal proprio medico di famiglia.

Emorroidi

Le emorroidi infiammate sono una condizione che possono causare nel soggetto, sintomi come:

  • bruciore
  • sangue nelle feci
  • prurito

In alcuni casi possono essere del tutto asintomatici. Il sintomo più comune a questo disturbo è la presenza di sanguinamento.

Le emorroidi sono delle strutture vascolari composte da vasi arteriosi e venosi ricchi di sangue, situati nel canale anale.

L’eccesso di stress, o un’alimentazione sbagliata possono infiammare questa struttura vascolare.

Quando siamo continuamente sotto continue scariche di adrenalina, e cortisolo, due ormoni dello stress, l’organismo può rispondere con un aumento dell’infiammazione, che favorisce la comparsa delle emorroidi.

In questo caso, il sangue nelle feci, è strettamente associato ad un eccesso di ansia, e stress. 

Il modo migliore per combattere questo problema è quello di seguire un’alimentazione sana, e praticare quotidianamente tecniche anti-ansia, per eliminare le tensioni accumulate durante la giornata.

Ragadi anali

Un’alimentazione povera di fibre alimentari, sottopone la mucosa anale a continue pressioni, che in alcuni casi, possono sfociare in vere e proprie lacerazioni interne, con piccole perdite ematiche, chiamate ragadi anali.

Il modo migliore per prevenire questo problema è combattere la stitichezza. È possibile contrastare questa condizione, attraverso l’assunzione di cibi ricchi di fibre, come la frutta, la verdura, i legumi e i cereali integrali.

Inoltre, è molto consigliato praticare l’attività fisica, poiché stimola la peristalsi intestinale, facilitando l’evacuazione fecale.

La costipazione è un disturbo molto presente fra la popolazione. Questo disturbo digestivo può dipendere da molte cause, alcune comportamentali (dieta errata, inattività fisica), e altre di natura psicologica (ansia, depressione).

Se la forte costipazione, è strettamente associata ad un eccesso di ansia, è possibile che indirettamente le ragadi anali dipendano da un eccesso di emozioni negative.

Ansia = Costipazione = Ragadi Anali = Sangue nelle feci

Al contrario, se le ragadi anali sono causate da un’alimentazione scorretta, e dall’assenza di attività fisica, ti basterà modificare la tua routine quotidiana.

La sindrome del colon irritabile, può causare perdite ematiche?

La sindrome del colon irritabile, conosciuto anche come colite spastica, può presentare molti sintomi, che includono:

Dolore e crampi addominali

Il dolore addominale è un sintomo molto comune nei pazienti affetti da colite spastica, poiché sia il cervello, sia il tratto intestinale, sono responsabili della digestione.

Un colon irritato porta ad avere continue tensioni nel tratto digestivo, che possono portare a sintomi dolorosi, situati solitamente nell’addome inferiore.

 I migliori rimedi naturali per trattare il dolore associato alla sindrome del colon irritabile sono:

Diarrea

La diarrea è un disturbo digestivo molto comune nei soggetti ansiosi, affetti dalla sindrome dell’intestino irritabile.

 Nella colite spastica di tipo diarroico, le feci appaiono di consistenza morbida con una forma molto frastagliata, accompagnate da un forte odore.

In questo caso, occorre utilizzare un buon probiotico, per migliorare la salute del microbiota intestinale. La diarrea può comparire in prossimità di eventi stressanti, come parlare in pubblico, andare a lavoro, o partecipare ad alcune situazioni sociali, molto sgradite.

Costipazione

Può essere presente solo la costipazione, o essere presente un’alternanza tra stitichezza e diarrea.

Alcuni rispondono all’ansia velocizzando la peristalsi intestinale (diarrea), mentre altri rispondono ad un eccesso di ansia, tramite il rallentamento del transito delle feci.(costipazione)

In questo caso, oltre ad utilizzare un buon probiotico, bisogna fare attività fisica, ed aumentare il consumo di fibre nella dieta.

Ansia e depressione

L’IBS è una condizione psicosomatica che è spesso associata all’ansia e alla depressione.

Bisogna ancora capire se l’ansia è correlata ad un eccesso di stress psicofisico, o se lo stress di convivere con questo problema (IBS) può aumentare ulteriormente gli episodi ansiosi.

Uno studio condotto su 94000 uomini e donne, ha dimostrato che i soggetti con la colite spastica, hanno il 50 % in più di possibilità di soffrire di ansia, o disturbi dell’umore.

In questo caso la sindrome del colon irritabile non è associato a sintomi come la presenza di sangue nelle feci.

Tutte le altre possibili cause di sangue nelle feci non associate all'ansia

Altre cause che possono essere associate al sanguinamento rettale sono :

  • cancro al colon
  • problemi epatici
  • colite ulcerosa
  • diarrea del viaggiatore
  • diverticolosi
  • infarto intestinale
  • morbo di Crohn

Rimedi naturali per combattere l'ansia e il sangue nelle feci.

In alcuni casi, la presenza di sangue nelle feci è correlata ad un eccesso di ansia nella vita quotidiana. 

I rimedi naturali che andrò ad elencare sono ideati appositamente per migliorare la digestione, eliminare la presenza di sangue nelle feci, e ridurre in modo naturale l’ansia, e gli episodi di attacchi di panico.

Ci sono moltissimi rimedi naturali che possono ridurre l’ansia, e migliorare drasticamente la qualità della vita, come:

Migliori erbe per rilassare tutta la muscolatura intestinale

I disturbi d’ansia sono condizioni croniche causate da un eccesso di stress, e tensioni emotive, che in alcuni casi possono compromettere la normale qualità del sonno e della digestione.

Il gaba è un neurotrasmettitore naturale, che inibisce il sistema nervoso centrale e svolge un ruolo di primaria importanza nel trattare tutte le problematiche associate all’ansia.

Una revisione sistematica (1) ha scoperto che alcune erbe naturali possono modulare questo neurotrasmettitore nel corpo, aumentando la sensazione di rilassamento, e pace interiore.

Cambia alimentazione

Non mi stancherò ma di dirlo, se davvero vuoi eliminare l’ansia dalla tua vita, devi necessariamente eliminare tutti quei alimenti poveri di micronutrienti (vitamine, minerali, enzimi, fibre e antiossidanti, come i cibi industriali, le bibite gassate, i dolci, le patatine, le torte ecc..)

Frutta, verdura, cereali integrali, e legumi dovrebbero essere la base della tua dieta. In più, puoi aggiungere piccole quantità di pesce, carne, frutta secca, semi oleosi, ed olio extra vergine d’oliva al tuo regime alimentare.

I latticini sono cibi eccessivamente ricchi di grassi saturi, che possono infiammare tutto il tratto digestivo, e peggiorare alcune patologie, responsabili del sangue nelle feci.

Video corso per trattare i problemi di ansia e attacchi di panico

Questo videocorso ha lo scopo di permettere alla persona di poter gestire l’ansia e  gli attacchi di panico in ogni momento, grazie alle semplici tecniche fisiche e mentali, che imparerai da questo corso.

È ideale per tutte quelle persone che :

  • vogliono un metodo applicabile in ogni momento della giornata per prevenire o combattere l’ansia e gli attacchi di panico
  • vogliono capire come l’ansia si auto alimenta tramite i nostri rinforzi negativi
  • vogliono aumentare la fiducia in sé stessi

Utilizza un integratore di probiotici

Ormai sono molti gli studi che associano i problemi di gestivi, e l’eccesso di ansia, ad un eccesso di batteri cattivi nella flora batterica.

La sindrome del colon irritabile, la colite ulcerosa, la gastrite, il malassorbimento intestinale, le emorroidi ecc.. sono tutte condizioni digestive causate da un eccesso  di batteri negativi nella flora batterica.

Domande più frequenti

L’ansia può causare sangue nelle feci?

Direttamente no, poiché un eccesso di stress ed ansia non possono essere correlati ai tuoi problemi di perdite ematiche, tuttavia come avrai già ben intuito, alcune problematiche collegate al sangue nelle feci, come le emorroidi, o le ragadi anali, possono dipendere indirettamente da un eccesso di ansia o emozioni negative nella tua vita.

Come posso eliminare l’ansia dalla mia vita?

Fai esercizio fisico

Consuma integratori rilassanti

Impara tecniche anti-ansia

Segui un’alimentazione sana ed equilibrata

Fonti scientifiche

(1) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/29168225/

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona. Biologa, diplomata all'I.T.I.S Mattei