>

Pomate cicatrizzanti per ragadi: Quali sono le migliori in commercio?

Se sei alla ricerca delle migliori pomate cicatrizzanti del 2022 per la cura delle ragadi sei nel posto giusto!

Una ragade anale è una piccola lacerazione del tessuto anale. Questo piccolo taglietto cutaneo può provocare nel paziente una sintomatologia molto dolorosa accompagnata da perdite ematiche durante e dopo la defecazione.

Sono molti i rimedi che possiamo utilizzare per ridurre il dolore e velocizzare drasticamente la guarigione del tessuto anale.

NOTA BENE: Generalmente la ragade anale guarisce da sola. Nel caso in cui la ragade dovesse persistere per un tempo superiore alle 6 settimane potrebbe essere necessario intervenire chirurgicamente.

Le ragadi anali sono causate generalmente dalla difficoltà a defecare, pertanto, la stitichezza è una delle cause più comuni di ragadi anali.

Anche defecare eccessivamente, può irritare la mucosa anale, favorendo lo sviluppo di ragadi.

Altre cause associate alla comparsa di ragadi anali comprendono:

  • Sforzo eccessivo durante la defecazione
  • Rapporti anali
  • Sforzarsi durante il parto
  • Inserire oggetti nella regione anale
  • Morbo di Crohn
  • Cancro anale
  • Tubercolosi
  • Herpes
  • HIV

Come posso favorire la guarigione di una ragade anale?

Per favorire la guarigione di una ragade anale occorre:

UTILIZZARE UN AMMORBIDENTE NATURALE PER LE FECI: Uno dei fattori che gioca un ruolo di primaria importanza nella comparsa delle ragadi anali è quello di avere le feci estremamente secche e dure.

Questa forte secchezza e disidratazione della massa fecale può ridurre la peristalsi intestinale e rendere difficile la defecazione.

Attraverso il consumo di un buon integratore di fibre vegetali possiamo ammorbidire e lubrificare in modo naturale le feci, favorendone l’espulsione.

In questo modo è possibile ridurre l’infiammazione e il dolore della regione anale.

AUMENTA L’ASSUNZIONE DI ACQUA: Lo so sembra scontato, ma non lo è!

Molte persone che soffrono di ragadi anali legate alla stitichezza non assumono abbastanza acqua durante la giornata. Puoi aumentare l’assunzione di liquidi durante la giornata tramite l’assunzione di frutta acquosa, tisane alle erbe, nonché centrifugati di frutta e verdura. Bere molta acqua favorisce la defecazione. 

EFFETTUA UN SEMICUPO: Fare un semicupo può aiutare a rilassare i muscoli anali, alleviando l’infiammazione e migliorando il flusso sanguigno nella zona anale.

FAI ESERCIZIO FISICO: Un ottimo rimedio naturale per prevenire e guarire una ragade anale è quello di fare attività fisica.

Durante l’esercizio fisico il corpo aumenta i movimenti intestinali, riducendo il rischio di ragadi anali.

CAMBIA DIETA: Basa la tua alimentazione su cibi ricchi di acqua, vitamine e minerali, come la frutta, la verdura e i centrifugati di frutta e verdura.

Elimina dalla tua dieta i cereali raffinati, la carne rossa, i salumi, le carni lavorate, i cibi industriali, le bibite gassate, i drink alcolici e tutte le sostanze eccitanti, come la caffeina ecc..

CONSUMA UN BUON PROBIOTICO: La ricerca ha dimostrato che un intestino costipato ed eccessivamente infiammato è causato da un microbiota intestinale ricco di batteri patogeni.

Quando soffri di pancia gonfia, flatulenza eccessiva, risposta immunitaria debole, pelle secca, nonché digestione lenta e difficile occorre migliorare la flora batterica tramite il consumo di un buon probiotico.

Sempre più studi rivelano i benefici incredibili dati dal consumo regolare di un probiotico o di cibi fermentati ricchi di batteri buoni, come il kefir.

UTILIZZA UNA POMATA CICATRIZZANTE PER MIGLIORARE LA GUARIGIONE DELLA RAGADE ANALE.

Migliori pomate cicatrizzanti per ragadi anali del 2022

Dopo aver valutato 26 pomate cicatrizzanti per ragadi anali i nostri esperti hanno decretato che le migliori due creme cicatrizzanti del 2022 sono:

Pomata cicatrizzante della Aliphia

Epitelin è una pomata naturale a base di calendula, camomilla ed enagra formulata per favorire la guarigione dei tessuti cutanei. Può essere utilizzata con estrema efficacia nel trattare ferite, piaghe cutanee, scottature, psoriasi, eczemi, geloni, ragadi ed irritazioni.

COME FUNZIONA QUESTA POMATA CICATRIZZANTE?

Grazie alle sue proprietà curative, rigeneranti e cicatrizzanti, questa pomata riesce ad agire fin da subito, riducendo il dolore e il processo infiammatorio in corso.

Grazie ai principi attivi naturali contenuti in questa pomata è possibile ringiovanire, riparare e rigenerare la pelle in modo facile e veloce.

Questa pomata contiene esclusivamente ingredienti di origine vegetale. È privo di profumi, coloranti, additivi e sostanze chimiche nocive per la pelle.

Migliore pomata cicatrizzante per ragadi in commercio

Nella nostra personalissima classifica sulle migliori pomate cicatrizzanti per ragadi non poteva certo mancare questo gel cicatrizzante a base di aloe, carota, tea tree oil, calendula e propoli.

Rispetto ad altri prodotti sul mercato, noi lavoriamo l’aloe con la tecnica HDR.

Prima di brevettare questa tecnica di lavorazione, abbiamo passato molti anni a trovare un metodo che ci permettesse di eliminare le parti sgradite della pianta e conservare nel miglior metodo possibile i 300 principi farmaceutici che sono contenuti nella foglia di aloe.

Grazie al nostro metodo di lavorazione a freddo siamo riusciti ad ottenere un estratto di aloe arborescens in forma liquida con una quantità incredibile di principi attivi per uso medicale.

Gli studi hanno dimostrato che l’estratto di aloe arborescens BIO prodotto con questo metodo di lavorazione favorisce incredibilmente la rigenerazione cellulare dei tessuti, risultando un rimedio naturale, privo di rischi, utile a favorire la guarigione di ragadi, ustioni, ferite ed abrasioni.

LEGGI LE TESTIMONIANZE DELLE PERSONE CHE HANNO PROVATO QUESTO PRODOTTO 

Ma non finisce qui! Grazie alla presenza di altri ingredienti naturali dalle spiccate proprietà antinfiammatorie, lenitive e cicatrizzanti è davvero possibile combattere tutta una serie di condizioni come la psoriasi, le dermatiti, gli eritemi solari e le irritazioni cutanee.

Domande più frequenti

Quali sono i i sintomi di una ragade anale?

  • Dolore durante la defecazione
  • Perdite ematiche durante e dopo la defecazione
  • Presenza di tagli o lacerazioni intorno alla regione anale

Qual è la migliore pomata cicatrizzante del 2022 per ragadi?

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona. Biologa, diplomata all'I.T.I.S Mattei

Leave a Reply

Your email address will not be published.