>

Pancia gonfia nelle donne: Cause e migliori rimedi secondo la scienza

Quali sono le cause e i sintomi della pancia gonfia nelle donne? Scopriamolo insieme!

Il gonfiore addominale è un disturbo digestivo che colpisce indistintamente sia gli uomini, che le donne, sebbene quest’ultime siano maggiormente colpite a causa di fattori ormonali che vedremo più avanti nell’articolo.

La pancia gonfia, condizione nota anche con il nome di gonfiore addominale è un disturbo digestivo che colpisce maggiormente la popolazione di sesso femminile. Addirittura ci sono molti casi in cui le donne riferiscono di forte gonfiore della pancia anche in presenza di addomi piatti. 

Secondo i ricercatori il bloating è una condizione in cui la pancia si sente piena e tesa, spesso a causa di un eccesso di gas.

Questa sensazione fastidiosa di forte tensione e pressione a livello viscerale fa credere di avere la pancia gonfia, anche in presenza di pance piatte. Questa problematica è molto comune tra le donne anziane e quelle che hanno avuto un figlio.

Nel caso invece di forte distensione addominale, i pazienti riferiscono di avere una pancia gonfia e molto voluminosa. Nei casi più gravi la pancia gonfia può essere talmente evidente da far sembrare la persona incinta.

La pancia gonfia è un disturbo digestivo molto diffuso. Secondo i ricercatori almeno 1 persona su 10 nell’arco della sua vita ha sofferto di questa problematica. È una condizione nota anche come meteorismo o gonfiore addominale. 

Il gonfiore della pancia viene percepito dai pazienti come una fastidiosa sensazione rigonfiamento dell’addome. Questo disturbo addominale può essere accompagnato da altri sintomi, che possono includere:

  • Diarrea
  • Flatulenza eccessiva
  • Crampi muscolari
  • Malessere generalizzato
  • Aerofagia
  • Costipazione
  • Eruttazioni frequenti

Talvolta, questa condizione può dipendere anche dal colon irritabile, il reflusso gastroesofageo o dalla gastrite. Anche la gravidanza, la menopausa e il ciclo mestruale sono fattori che possono aumentare la probabilità di pancia gonfia nella donna.

Secondo i Criteri Roma, la pancia gonfia viene definita come una sensazione costante di gonfiore addominale percepito dal paziente per almeno 3 giorni negli ultimi tre mesi.

In alcuni casi l’addome gonfio può far parte di altre problematiche digestive che si possono raggruppare nella dispepsia funzionale, ovvero una condizione in cui sono presenti bruciore di stomaco, cattiva digestione, nausea ecc..

Se presenti uno o più di questi sintomi ti consiglio di recarti immediatamente da un gastroenterologo per scoprire la causa dietro al tuo gonfiore addominale.

Quali sono le cause della pancia gonfia nelle donne?

Come già accennato in precedenza la pancia gonfia è una problematica digestiva che colpisce maggiormente le donne, rispetto agli uomini, Da ciò si può dedurre tranquillamente che questo disturbo colpisce maggiormente il genere femminile a causa di una differente composizione ormonale.

Come vedremo fra poco le cause più comuni di pancia gonfia nelle donne, sono attribuibili a squilibri ormonali tipici della gravidanza, della menopausa e della fase pre mestruale.

I  ricercatori hanno dimostrato ormai da tempo che il progesterone e l’estradiolo, due ormoni tipici femminili causano una ridotta motilità gastrointestinale.

Questo significa che generalmente le donne sono maggiormente soggette a sperimentare fenomeni legati ad un rallentamento metabolico, come costipazione, pancia gonfia ecc..

Oltre a fluttuazioni ormonali nelle donne, anche i disturbi d’ansia, lo stress eccessivo, le intolleranze alimentari e un’alterata composizione della flora batterica può aumentare il rischio di problemi digestivi e pancia gonfia.

SINDROME PREMESTRUALE E GONFIORE ADDOMINALE

Sono tantissime le donne che sperimentano un forte gonfiore del ventre prima e durante il ciclo mestruale. Questo è dovuto principalmente ad un forte cambiamento nella quantità di estrogeni e progesterone. Questo a loro volta inducono maggiormente le cellule del corpo a trattenere liquidi favorendo la pancia gonfia. 

PILLOLA ANTICONCEZIONALE

La pillola anticoncezionale è un farmaco utilizzato dalle donne per prevenire la gravidanza. È un vero e proprio concentrato di estrogeni che può causare un forte innalzamento degli ormoni femminili.

MENOPAUSA E PANCIA GONFIA

Durante questa fase della vita, la donna subisce un forte calo degli estrogeni. Questo calo repentino causa nella donna un forte abbassamento del metabolismo, accompagnato da una maggiore ritenzione dei liquidi.

👉 Scopri più nello specifico le cause ginecologiche associate all’addome gonfio.

Cause di gonfiore addominale in entrambi i sessi

Nel paragrafo precedente abbiamo scoperto nello specifico le cause principali della pancia gonfia nelle donne. Adesso invece andremo ad elencare le cause di addome gonfio sia negli uomini, che nelle donne.

Molte persone riferiscono di pance estremamente gonfie dopo aver mangiato.

Bisogna dire innanzitutto, che per evitare di soffrire di questo disturbo digestivo occorre seguire comportamenti alimentari sani.

Se vuoi ridurre il rischio di sviluppare gonfiore post prandiale ti consiglio di:

  • Non mangiare troppo: Gli eccessi di cibo aumentano i residui fecali e quindi i processi fermentativi. Quando mangi troppo, anche la produzione di gas intestinale aumenta notevolmente a causa dei batteri. Anche un consumo eccessivo di fibre vegetali può portare ad un’iperattività dei bifidobatteri e lattobacilli, batteri responsabili nella metabolizzazione dei FODMAPs.  I fodmaps non sono altro che carboidrati che l’uomo non è in grado di digerire, poiché non possiede enzimi adatti a digerirli. 
  • Non parlare eccessivamente e non ridere durante i pasti. Quando mangi introduci una piccola quantità d’aria nel tuo corpo. Ridere, mangiare troppo velocemente e parlare troppo tra un boccone e un altro, non fa altro che aumentare il rischio di accumulo eccessivo di aria nello stomaco.
  • Evita di consumare la frutta a fine pasto ed evita di mischiare eccessivamente i cibi tra di loro. 
  • Non mangiare quando sei arrabbiato o ansioso

NOTA BENE: Sono davvero moltissime le cause che potrebbero causare un forte gonfiore addominale, Tra questi, vi è sicuramente anche una cattiva digestione. Un sistema digestivo poco efficiente aumenta il rischio di sperimentare un ventre gonfio e duro.

Altri fattori che possono aumentare il rischio di addome gonfio e teso includono:

  • Eccessivo rallentamento della peristalsi intestinale
  • Intolleranze alimentari
  • Malassorbimento intestinale
  • Eccesso di stress ed ansia
  • Disbiosi intestinale: Squilibrio tra batteri buoni e batteri cattivi
  • Cattiva digestione
  • Fumare
  • Consumo eccessivo di carboidrati

Migliori rimedi naturali contro la pancia gonfia nelle donne

I migliori rimedi naturali per combattere il gonfiore addominale nelle donne includono:

UTILIZZARE UN BUON INTEGRATORE DI PROBIOTICI: Ogni problema digestivo come metabolismo lento, colon irritabile, costipazione, pancia gonfia ecc.. è causato da un eccesso di batteri patogeni rispetto ai batteri buoni (disbiosi intestinale).

Al fine di combattere la disbiosi si consiglia di assumere un buon integratore di probiotici. Il migliore sul mercato è senza nessun dubbio questo della Probivia.

FAI ESERCIZIO FISICO: Tramite l’esercizio fisico aumenti la peristalsi intestinale, migliori la digestione, aumenti la circolazione sanguigna agli organi digestivi, oltre a favorire le contrazioni della muscolatura addominale, fattore di fondamentale importanza, che può favorire l’espulsione di aria dalla pancia e quindi combattere il problema della pancia gonfia. 

FEMALE BALANCE: In casi di disturbi causati da forti squilibri ormonali, come la menopausa o la sindrome premestruale si consiglia di assumere un integratore alimentare a base di sostanze di natura vegetale, in grado di riportare gli ormoni ad uno stato di equilibrio.

PRATICA IL MASSAGGIO ADDOMINALE: Se vuoi sgonfiare l’addome non c’è niente di meglio che autopraticarsi quotidianamente un buon massaggio addominale.

SEGUI UNA DIETA ANTIGONFIORE: Oltre a seguire tutte i comportamenti alimentari descritti in precedenza, ti consiglio di seguire una dieta antigonfiore, ovvero, un piano alimentare in grado di contrastare e prevenire ogni sintomo associato al gonfiore addominale. Ti consiglio di assumere nella tua dieta la mela, la pera, lo zenzero, la curcuma, il finocchio crudo e la cannella. Le spezie le puoi aggiungere a zuppe, carni e minestroni. La frutta la puoi consumare durante gli spuntini da sola. Puoi consumare fonti proteiche, come il pesce e la carne e porzioni di cereali integrali. Per quanto riguarda i legumi, consiglio di prestare la massima attenzione poiché le fibre insolubili dei legumi sono molto difficili da digerire e potrebbero aumentare eccessivamente la produzione di aria nello stomaco. Evita assolutamente di consumare cibi ricchi di sale, grassi saturi e zuccheri semplici, come gli alimenti trasformati.

ASSUMI UNA BUONA TISANA SGONFIANTE: Per combattere il problema del ventre gonfio puoi consumare durante la giornata una buona tisana sgonfiante al finocchio. La migliore sul mercato è senza nessun dubbio questa:

Domande più frequenti

Lo stress può causare la pancia gonfia?

Si, fra le varie cause del gonfiore addominale c’è anche lo stress eccessivo. Quando sei costantemente stressato o ansioso la tua digestione può indebolirsi, ed aumentare il rischio di cattiva digestione, pancia gonfia ecc.. Un ottimo rimedio naturale per combattere lo stress eccessivo è quello di praticare durante la giornata esercizi anti-ansia come le respirazione diaframmatiche o la meditazione mindfulness

Cosa contiene il basso ventre?

Il basso ventre contiene al suo interno diverse strutture anatomiche, come l’ultimo tratto dell’intestino, la vescica, i reni ecc..

Perchè ho la pancia gonfia dopo mangiato?

Sono davvero tantissimi i fattori che potrebbero essere alla base dei tuoi problemi di gonfiore postprandiale. I più comuni sono:

  • Mangiare troppo o troppo velocemente
  • Consumare alimenti poco sani
  • Consumare alimenti ricchi di fibre insolubili, come i fagioli
  • Soffrire di colite o reflusso gastroesofageo

Come si chiama la parte bassa della pancia?

La parte inferiore della pancia è conosciuta in ambito medico con il nome di quadrante inferiore dell’addome o fossa iliaca/ipogastrio.

Quali sono le cause di pancia gonfia nelle donne?

  • Fluttuazioni ormonali tipici della menopausa e del ciclo mestruale
  • Metabolismo eccessivamente lento
  • Inattività fisica
  • Intolleranze alimentari
  • Disbiosi intestinale

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona. Biologa, diplomata all'I.T.I.S Mattei

Leave a Reply

Your email address will not be published.