>

Aria nella pancia, rimedi immediati

Quali sono i rimedi più immediati per eliminare l’aria nella pancia? Continua con la lettura dell’articolo per scoprirlo!

L’aria intrappolata nell’intestino può causare nella persona disagio, dolore e forte malessere che può colpire principalmente l’addome, sebbene in alcuni casi possa interessare anche altre zone del corpo, come il torace o la bassa schiena.

Non sono rari infatti quei casi dove le persone lamentano dolore al petto o nella parte bassa della schiena, credendo di avere un infarto o qualche problema renale. 

In realtà i loro disturbi dipendono direttamente da un eccesso di aria intrappolata nel tratto digestivo.

Questi gas intestinali esercitando una continua pressione e tensione sulle viscere, possono provocare una sintomatologia dolorosa, che può irradiarsi anche al petto o alla zona lombare.

La produzione di gas intestinale durante la digestione del cibo è un fenomeno normale, tuttavia in alcuni casi può avvenire una produzione eccessiva di gas, causando diverse problematiche nella persona, a volta anche molto dolorose.

Se sei alla ricerca di rimedi immediati per eliminare l’aria intrappolata nella pancia ti consiglio assolutamente di continuare con la lettura di questo articolo!

L’eccessivo meteorismo e gonfiore addominale sono causati da:

  • Fumo di sigaretta 
  • Dieta troppo ricca di calorie 
  • Consumo eccessivo di bevande gassate e drink alcolici
  • Masticare la gomma
  • Reflusso gastroesofageo
  • Gastrite
  • Colon irritabile
  • Ansia e stress eccessivo
  • Dispepsia funzionale
  • Consumo eccessivo di carboidrati e fibre insolubili

Quali sono i sintomi del meteorismo addominale?

Il meteorismo addominale è una condizione che può includere fra i suoi vari sintomi anche:

  • Crampi e dolore muscolare
  • Flatulenza eccessiva
  • Forte distensione addominale
  • Dolore addominale
 

Rimedi immediati e più efficaci per eliminare l'aria nella pancia

Prima di elencare i migliori rimedi casalinghi per combattere efficacemente il meteorismo addominale devi sapere che ogni persona è differente da un’altra.

Un buon rimedio naturale per la pancia gonfia potrebbe essere efficace per una persona ed essere completamente inutile per un’altra. Questo dipende solitamente dalle cause responsabili del tuo gonfiore addominale.

Adesso ti elencherò i rimedi naturali più efficaci per la cura del gonfiore intestinale.

Pratica la respirazione del fuoco per sgonfiare la pancia

La respirazione del fuoco è uno degli esercizi più efficaci per combattere il gonfiore addominale. Questo esercizio yogico consiste nell’alternare ritmicamente l’inspirazione e l’espirazione.

Grazie a questa respirazione yogica la persona può eliminare l’aria in eccesso tramite la contrazione ritmica delle pareti addominali.

Inoltre, questo esercizio migliora la salute gastrointestinale e tutto il processo digestivo.

Migliori posizione per eliminare l'aria nella pancia

Pawanmuktasana o sollievo dal vento

posizione per espellere laria nella pancia

Se soffri costantemente di gonfiore addominale ti consiglio di praticare esercizi yogici al fine di muovere meccanicamente le pareti intestinali, in modo tale da espellere l’aria rimasta intrappolata nell’addome.

La posizione yogica definita sollievo dal vento Pawanmuktasana è ideale per combattere il meteorismo addominale, massaggiare tutti gli organi interni dell’addome, migliorare il processo digestivo e combattere efficacemente la gastrite e tutti i sintomi associati alla stitichezza.

Come si esegue questo esercizio?

  • Sdraiati su un tappetino con la schiena bassa (lombari ) ben attaccata al pavimento e porta le gambe dritte a 90 gradi
  • Piega entrambe le ginocchia e spingi le cosce verso gli addominali in modo tale da creare una leggera pressione. Devi trovare il giusto compromesso nel portare pressione sull’addome senza rimanere teso/a. nelle posizioni yogiche devi rimanere rilassato/a e concentrato/a, mi raccomando!
  • Tieni le ginocchia e le caviglie unite
  • Respira con l’addome
  • Cerca di raggiungere con le mani le caviglie, o se hai una mobilità maggiore anche la pianta del piede
  • Alza il collo dal pavimento e porta il mento verso le ginocchia. Dovresti effettuare una posizione rannicchiata, che possa stimolare dolcemente tutto il processo gastrointestinale. Lo yoga è calma e rilassamento. Non comparare lo yoga con lo stretching. Lo yoga è una forma di meditazione, concentrati solo sul respiro quando pratichi queste posizioni benefiche.
  • Mantieni la posizione dai 30 ai 180 secondi, se sei più esperto/a.

Balasana o posa del bambino

esercizio per sgonfiare addome 1

Praticare regolarmente la posa del bambino può apportare questi 4 benefici:

  1. 1. Stretching : la posa del bambino allunga delicatamente la colonna vertebrale, le cosce, i fianchi e le caviglie, migliorando l’allungamento di tutto il corpo
  2. 2. Migliora la calma mentale : Praticata assieme agli esercizi di respirazione profonda, la posa del bambino può rilassare la mente, combattere la stanchezza eccessiva e diminuire l’ansia.
  3. 3. Aumentare la circolazione sanguigna : La posa del bambino può aumentare la circolazione sanguigna alla testa.
  4. 4. Migliora la salute gastrointestinale : Tramite la leggera compressione delle ginocchia sullo stomaco si migliora la digestione e nello specifico, si favorisce l’espulsione d’aria dalla pancia.

Come si pratica questo esercizio yogico?

Inginocchiati sul tappetino da yoga, appoggiando i glutei sui talloni. Metti quindi i palmi delle mani sulle cosce e avvicina i piedi. Inspira ed espira lentamente, lasciando rilassate le spalle.

Abbassa la fronte . Appoggia la fronte sul tappetino da yoga e rilassa il collo. Per un maggiore comfort, considera di mettere una coperta sotto la fronte. Chiudi gli occhi e rilassa la mascella. Se avverti dolore alla testa durante la posa del bambino, solleva lentamente la schiena e le spalle, mantenendo il collo rilassato.

Rilassati . Lascia che i tuoi muscoli si allentino mentre riposi sul tappetino. Per un maggiore supporto, posiziona una coperta piegata o un cuscino tra i polpacci e la parte inferiore delle cosce. Tieni gli occhi chiusi e concentrati sul tuo corpo, tenendo conto di qualsiasi sensazione fisica.

Pratica un buon massaggio addominale

Il massaggio addominale è un esercizio che permette di eliminare velocemente i gas intestinali intrappolati nella pancia, tramite la stimolazione della muscolatura addominale. Non solo aiuta ad eliminare l’aerofagia, ma è anche un ottimo rimedio della nonna per combattere la stipsi, condizione che può peggiorare il problema dello stomaco gonfio.

Puoi effettuare il massaggio addominale con la mano aperta, il pugno chiuso o affondare dolcemente le mani nella cute dell’addome. Puoi iniziare i tuoi massaggi partendo dalla parte più esterna dell’addome fino ad arrivare all’ombelico. (parte centrale).

Puoi fare dei piccoli cerchi sull’addome con la mano sempre in senso orario, soprattutto se soffri di costipazione. Puoi aumentare a proprio piacimento la pressione da esercitare sulla pelle, sempre stando attenti a non farsi male.

Fai esercizio fisico

Attraverso il regolare esercizio fisico il tuo corpo è in grado di favorire l’espulsione dei gas rimasti intrappolati nella pancia.

Devi sapere che quando corri o cammini aumenti la peristalsi intestinale e le contrazioni addominali, migliorando i sintomi associati alla costipazione e al meteorismo addominale.

L’esercizio fisico inoltre, migliora anche la circolazione sanguigna agli organi digestivi, favorendo di conseguenza una migliore salute gastrointestinale.

Consuma una buona tisana sgonfiante

Fra i migliori rimedi immediati che puoi utilizzare per eliminare l’aria nella pancia ci sono anche le tisane sgonfianti e carminative. Alcune tipologie di erbe possono essere utilizzate per sgonfiare l’addome e migliorare la digestione.

La melissa ad esempio è un’erba molto utile per favorire l’eliminazione d’aria dalla pancia e dal sistema intestinale.

Questo è reso possibile grazie alle sue proprietà carminative e digestive. Può essere utilizzata anche dalle persone che soffrono di ansia e forte stress.

La camomilla è utilizzata fin dall’antichità per le sue proprietà rilassanti e sedative. Alcuni studi hanno dimostrato la sua capacità di combattere il bruciore di stomaco, il dolore alla pancia, la diarrea, nonché alleviare i gas intrappolati nell’addome.

Aria nella pancia, cosa mangiare?

Se davvero vuoi eliminare l’aria nella tua pancia devi cambiare alimentazione. 

Aumenta l’assunzione di :

  • Radice di zenzero: Puoi masticare un pezzettino di radice fresca di zenzero alla fine dei pasti
  • Curcuma: Puoi aggiungere la curcuma a zuppe e minestroni
  • Finocchio: Puoi consumare il finocchio insieme ad un buon piatto di insalata

Prediligi alimenti naturali dalle spiccate proprietà digestive, carminative, antifermentative e antiputrefattive, come il melone, le pere, le mele e l’ananas. Aumenta anche l’assunzione di cannella e menta piperita.

NOTA BENE: A volte anche gli abbinamenti alimentari sbagliati possono essere la causa del tuo meteorismo.

Ad esempio, non mangiare mai la frutta a fine pasto e non consumare troppe fonti diverse di amidi o proteine all’interno dello stesso pasto, poichè aumenta il rischio di putrefazione e fermentazione, due fattori che possono aumentare la produzione di aria nello stomaco e quindi causare l’aerofagia.

Anche mangiare troppo, parlare mentre si mangia, ridere durante i pasti o mangiare troppo velocemente può aumentare il rischio di sviluppare un addome gonfio, poiché questi fattori possono aumentare l’ingestione di aria.

Tanta aria nella pancia e dolore: Da cosa può dipendere?

Un eccesso di aria nella pancia associato ad una forte sintomatologia dolorosa può dipendere da diverse cause, che possono includere:

SINDROME DEL COLON IRRITABILE: Le persone che soffrono di colon irritabile di tipo stitico possono sperimentare forte meteorismo e dolore. In questo caso si consiglia di massaggiare la zona addominale e di seguire tutti i suggerimenti che puoi trovare in questo articolo.  

CONSUMO ECCESSIVO DI FIBRE: Anche consumare una quantità eccessiva di fibre e bere poca acqua può causare un forte gonfiore della pancia, associato a sintomi dolorosi. Cerca di non assumere troppe fibre vegetali dalla dieta e soprattutto assicurati di bere almeno 2 litri di acqua.

NON MANGIARE TROPPO E NON MISCHIARE TROPPI ALIMENTI TRA DI LORO: L’eccesso di aria nell’addome e il dolore ad esso associato può dipendere da fenomeni fermentativi presenti nello stomaco. 

Altri comportamenti da evitare sono:

  • Fumare o fare uso di droghe alla fine di un pasto pesante
  • Consumare troppe fonti di amidi insieme: Fagioli e patate
  • Non mangiare troppo di fretta: Quando mangi velocemente potresti ingoiare una quantità d’aria eccessiva assieme ai pasti.

Quali sono i migliori farmaci per eliminare i gas intestinali?

Simeticone

Il simeticone è un tipo di medicinale utilizzato per ridurre l’accumulo di gas nel tratto gastrointestinale. È molto indicato per le persone che presentano disturbi come flatulenza, pancia gonfia e meteorismo addominale. 

Carbone attivo

Anche il carbone attivo  può essere utilizzato con grande successo nel ridurre i gas intestinali. Molte persone utilizzano questo rimedio per eliminare dal corpo eventuali sostanze indesiderate, come le tossine o i metalli pesanti.

Consulta sempre il tuo dottore prima di utilizzare il Simeticone o il carbone attivo, mi raccomando!

Domande più frequenti

Quali sono i migliori rimedi della nonna contro la flatulenza?

I migliori rimedi della nonna contro la flatulenza eccessiva sono la melissa, il finocchio, la camomilla e lo zenzero.

Diarrea e tanta aria nella pancia, da cosa può dipendere?

  • Sindrome del colon irritabile
  • Intolleranze alimentari
  • Abbinamenti alimentari sbagliati ( Frutta a fine pasto, fonti di amidi diversi nello stesso pasto, esempio: Patate e pasta ecc..
  • Consumo eccessivo di fibre insolubili, come i fagioli
  • Reflusso gastroesofageo

Quali sono i migliori rimedi immediati contro l’aria nella pancia?

  • Respirazione del fuoco
  • Massaggio addominale
  • Tisana sgonfiante
  • Carbone attivo
  • Esercizio fisico aerobico
  • Masticare un pezzettino di radice di zenzero
  • Praticare Balasana o la posa del bambino
  • Praticare Pawanmuktasana o sollievo dal vento

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona. Biologa, diplomata all'I.T.I.S Mattei

Leave a Reply

Your email address will not be published.