>

Il caffe d’orzo fa male al fegato? Può aiutare a combattere la stitichezza e il colon irritabile?

Il caffe d’orzo fa male al fegato? Può essere assunto dalle persone con stitichezza o colon irritabile? Continua con la lettura dell’articolo per scoprirlo!

Il caffè d’orzo è una bevanda ottenuta dai chicchi d’orzo tostati, finemente macinati e cotti. Questa bevanda è nota all’umanità da più di 4 mila anni. Le fibre vegetali, le proteine, le vitamine e la ricchezza di oligoelementi contenuti in questo prodotto rendono questa bevanda molto salutare.

Assumere questa bevanda può essere utile per migliorare le funzioni gastrointestinali,  i livelli di zucchero, nonché le tossine intrappolate nell’organismo. Può anche aiutare a prevenire l’invecchiamento, grazie alla presenza dei beta-glucani, sostanze naturali che riducono lo stress ossidativo.

Sono molti i benefici derivanti il consumo di caffè d’orzo dato che:

  1. Migliora le funzioni digestive e combatte la stitichezza, grazie alla presenza di un alto quantitativo di fibre vegetali.
  2. Innalza il metabolismo. Inoltre, è una bevanda ricca di nutrienti (vitamine B, A, D, E, fosforo, potassio, iodio, ecc.)
  3. Migliora la salute cardiovascolare del corpo.
  4. Normalizza i livelli di zucchero nel sangue. A causa del suo contenuto di fibre, il prodotto rallenta l’assorbimento dei carboidrati, risultando un’ottima bevanda anche per le persone che possiedono una scarsa sensibilità all’insulina.
  5. Riduce l’infiammazione nell’organismo. Le persone che usano regolarmente il caffè d’orzo hanno molte meno probabilità di ammalarsi di influenza, mal di gola e SARS. 
  6. Migliora la bellezza di pelle, capelli ed unghie. Questo effetto dipende all’alto contenuto di silicio e lisina contenuti in questa bevanda. Devi sapere che queste due sostanze sono responsabili della produzione di collagene da parte dell’organismo. 

A causa del fatto che non c’è caffeina nel caffè d’orzo, puoi assumerla in ogni momento della giornata. 

Il caffè d'orzo fa male al fegato?

Non esiste nessun studio che abbia associato il consumo di caffe d’orzo a possibili danni epatici.

Grazie alla sua ricchezza di nutrienti e alla sua capacità di ridurre l’infiammazione nel corpo potrebbe addirittura essere una bevanda benefica per la salute epatica, tuttavia ci vorranno ulteriori studi per conoscere eventuali effetti benefici o collaterali dati dal consumo di caffe d’orzo sulla salute del fegato.

NOTA BENE: Fumo, droghe, salumi, carni lavorate, fritti, alimenti industriali, fast food, energy drink e bevande alcoliche sono tutti prodotti che hanno dimostrato scientificamente danneggiare la salute del tuo fegato.

caffè d'orzo stitichezza colon irritabile

Caffe d'orzo e stitichezza

Secondo una ricerca scientifica pubblicata su BMC Complementary Medicine and Therapies , l’orzo possiede potenti proprietà lassative in grado di combattere la stitichezza.

Dopo aver studiato i suoi effetti nei ratti stitici, gli studiosi hanno dimostrato, che l’assunzione di orzo può combattere efficacemente ogni forma di stipsi.

Poiché la stitichezza è causata principalmente da una dieta povera di fibre, è importante mangiare molti cibi ricchi di fibre. L’orzo, in particolare, è molto ricco di fibre vegetali. 

Bere regolarmente il caffè d’orzo aiuta a purificare il corpo dalle tossine, stimolando la digestione. Se soffri di stitichezza, il caffè d’orzo risulta davvero una bevanda molto efficace.

Se davvero vuoi eliminare il tuo problema di feci secche, dure e disidratate ti consiglio assolutamente di provare Digestic.

Digestic è l’integratore numero 1 per eliminare la stitichezza.

Questo integratore alimentare favorisce la defecazione grazie alla sua capacità di:

  • Lubrificare e ammorbidire le feci
  • Migliorare i movimenti intestinali del corpo
  • Potenziare la peristalsi intestinale
  • Migliorare la salute del tratto digestivo

LEGGI LE TESTIMONIANZE DELLE PERSONE CHE HANNO SCONFITTO LA STITICHEZZA GRAZIE ALL’ASSUNZIONE DI DIGESTIC

Chi dovrebbe assumere questo lassativo naturale?

Tutte le persone che soffrono di:

  • Defecazione dolorosa
  • Stitichezza cronica 
  • Feci dure e secche 

Caffe d'orzo e colon irritabile

Il caffe d’orzo contiene al suo interno il glutine. Alcune ricerche hanno rilevato che gli alimenti ricchi di glutine possono aumentare l’infiammazione intestinale. Ecco perchè le persone con colon irritabile dovrebbero evitare o quantomeno limitare l’assunzione di caffè d’orzo.

Domande più frequenti

Il caffe d’orzo fa male al fegato?

NO

Il caffe d’orzo combatte la stitichezza?

Si

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona. Biologa, diplomata all'I.T.I.S Mattei

Leave a Reply

Your email address will not be published.