>

Bruciore dei piedi e Sclerosi multipla : Perchè ho i piedi che mi bruciano ?

Se senti i piedi caldi , ma al tatto non ti accorgi di questo calore molto probabilmente stai sperimentando un fenomeno chiamato disestesia.

Uno dei sintomi più comuni percepiti dalle persone affette da sclerosi multipla è il bruciore dei piedi .

Questo calore anomalo può essere percepito in qualsiasi altra zona del corpo  , anche se solitamente i distretti corporei più colpiti da questo ” caldo anomalo ” sono le gambe e i piedi .

Sintomi dei piedi che bruciano

La sensazione dei piedi caldi può differire da persona a persona , ma solitamente le sensazioni che provano le persone affette da Sclerosi multipla sono :

  • Scosse elettriche che si irradiano sotto il dorso del piede
  • Sensazione letteralmente di andare a fuoco
  • Sentire la base del piede come se fosse presa di mira da molti spilli
  • Sensazione di bruciore e prurito fastidioso

Quali sono le cause che provocano tale disagio ?

Purtroppo , per le persone affette da sclerosi multipla , questo fastidioso bruciore dei piedi deriva dagli strati di mielina costantemente infiammati che non riescono a far comunicare correttamente tra di loro i vari impulsi nervosi.

Questi impulsi errati inducono il sistema nervoso centrale a rilasciare segnali di dolore anche quando non c’è nessun motivo apparente.

Da ciò , si deduce che  l’aggravarsi del dolore in una determinata parte corporea non implica necessariamente che la sclerosi multipla si stia aggravando.

Se la zona infiammata è il piede , percepiremo fenomeni come le disestesie.

Le disestesie possono peggiorare in seguito ad attività o comportamenti che possono aumentare la temperatura corporea .

Questi comportamenti che possono aumentare la sintomatologia dei “piedi brucianti” sono :

  • scarpe troppo strette
  • dopo un esercizio fisico

I sintomi della Sclerosi Multipla peggiorano quando il tuo corpo subisce un surriscaldamento corporeo , questo fenomeno prende il nome di fenomeno di Uhthoff.

Le persone affette dalla SM sono molto sensibili all’aumento della temperatura corporea , anche solo un mezzo grado può peggiore i sintomi della SM.

Diagnosi : Come riconoscerla ?

Prima di collegare la sclerosi multipla al bruciore dei piedi occorre eliminare attraverso l’utilizzo di specifici test le altre possibili cause .

Una delle cause più comuni che possono provocare una sensazione di calore ai piedi è la neuropatia periferica.

Prima di iniziare l’esame diagnostico , il dottore ti chiederà di comunicargli i sintomi da te percepiti .

Dopo una breve amnesi inizierà l’esame neurologico .

Ti farà eseguire dei test sensoriali per registrare con estrema precisione le tue sensazioni inerenti al :

  • contatto
  • calore
  • raffreddamento
  • vibrazione

Oltre a questi test il tuo medico potrebbe suggerirti dei test di natura nervosa come l’elettromiografia per osservare le reazioni dei nervi alla ricezione di specifici segnali elettrici.

Trattamento

Ci sono molte strategie che possono aiutarti a limitare il dolore associato al bruciore dei piedi nella sclerosi multipla.

Molto utili tutte quelle strategie che abbassano la temperatura corporea del corpo e limitano l’eccesso di calore.

I migliori trattamenti sono :

  • utilizza borse del ghiaccio sui tuoi piedi
  • effettua una doccia tiepida
  • effettua camminate sulle mattonelle fredde
  • utilizza una calza a pressione : Nota bene : Il piede non riesce a percepire la pressione donata dall’apposita calzatura come un disagio . Provare per credere
  • Utilizza un ventilatore ai tuoi piedi
  • Terapia del freddo 

Rimedi naturali

Oltre alla terapia farmacologica , che consiglio solo se davvero necessaria , ci sono molti rimedi naturali che diminuisce il bruciore dei piedi caldi .

I migliori rimedi omeopatici per diminuire il dolore sono :

  • Meditazione : La meditazione riesce a calmare il sistema nervoso centrale e a rilassare tutti i nervi del corpo.
  • Qi gong : Ha gli stessi benefici della meditazione , ma questa forma di rilassamento è in movimento.
  • Dieta ricca di frutta e verdura ps : Elimina tutti gli alimenti confezionati, eccesso di calorie , eccesso di grassi saturi , prediligi frutta , verdura ed estratti naturali ricchi di enzimi, minerali e vitamine ,
  • Esercizio Aerobico
  • Integratori naturali – Si è notato che le persone affette da Sclerosi multipla presentano bassi livelli di vitamina d .

Vitamina D

In questo studio si è notato che l’unica vitamina che dovrebbe essere integrata nei pazienti affetti da sclerosi multipla è la vitamina D .

L’integratore di vitamina D può diminuire il dolore percepito dai pazienti affetti da sclerosi multipla e favorire una migliore qualità della vita

Terapia farmacologica

Nei casi più gravi bisogna associare ai rimedi omeopatici una cura farmacologica per diminuire il dolore percepito dai pazienti affetti da SM.

Infatti in molti pazienti con la Sclerosi multipla , il bruciore dei piedi può subire un peggioramento con il passare del tempo.

E attraverso l’estrema sensibilizzazione del soggetto verso ogni forma di pressione al piede , anche solo calpestare un sasso può essere percepito dal cervello come un forte dolore.

Ecco  ,in questo caso  i soli rimedi naturali non bastano , ma solitamente per trattare sensazioni dolorose inerenti ai piedi caldi vengono prescritti farmaci come :

La differenza dei rimedi naturali rispetto a i farmaci sono gli effetti collaterali e i danni permanenti al fegato.

Fra le varie controindicazioni che troviamo nell’utilizzo di questi farmaci nel trattamento del piede caldo ci sono :

  • eccessivo affaticamento
  • mal di testa

Testimonianza Sintomi iniziali

Ecco la testimonianza online di un ragazzo anonimo affetto da Sclerosi Multipla

Mi ricordo ancora come se fosse ieri , ero in fila al supermercato e all’improvviso sentii la la parte sotto il piede iniziarsi a surriscaldare senza nessun motivo apparente .

Ero quasi tentato di chiamare i pompieri , non riuscivo davvero a capire cosa mi stava succedendo .

Stavo provando un mix di emozioni contrastanti . Nella mia testa si facevano largo paura e curiosità , non vedevo l’ora di tornare a casa per cercare informazioni utili riguardanti il bruciore dei piedi che mi aveva assalito in quello strano contesto in un qualunque giorno estivo .

Su internet trovai due voci che si ripetevano più di una volta in molti racconti che parlavano del mio stesso problema : Bruciore dei piedi e Sclerosi multipla.

Sono leggermente ansioso e ipocondriaco fin da piccino , appena lessi sclerosi multipla , sentii il cuore in gola , stavo avendo un conato di vomito solo al pensiero di avere quella patologia.

Purtroppo non sapevo che sarebbe stato solo l’inizio !

Presi immediatamente appuntamento con il dottore, che mi chiese immediatamente la mia storia clinica e dopo gli raccontai lo strano episodio vissuto al supermercato.

Mi disse che anche lo stress o l’eccessiva stancheza poteva determinare una tale sintomatologia, ma avevo un certo presentimento che la cosa non fosse così semplice.

Dopo vari test per escludere tutte le altre cause , ebbi la mia sentenza : Avevo la Sclerosi multipla ed aveva fatto il suo esordio quel giorno maledetto al supermercato tramite il bruciore dei piedi.

Adesso è già un anno che mi hanno diagnosticato La sclerosi multipla , e oltre ad alcuni giorni dove sento una stanchezza immotivata e calore improvviso alla base del piede , tiro avanti e stringo i denti !

Considerazioni finali

Ricordate che i problemi come il  bruciore dei piedi  può minare seriamente la salute emotiva , e nel peggiore dei casi , farci sprofondare anche in paure immotivate o entrare nel tunnel pericoloso della depressione.

Per qualsiasi aiuto emotivo consulta subito una terapia di gruppo o uno specialista 👍

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona.Biologa, diplomata all'I.T.I.S Mattei