>

Sensazione di calore e bruciore alla testa: Cause, sintomi e migliori rimedi naturali

Ho una forte sensazione di calore e bruciore alla testa, da cosa può essere causato? Continua con la lettura dell’articolo per scoprirlo!

Una forte sensazione di calore e bruciore alla testa può avere diverse cause, che possono includere lesioni, infezioni, patologie autoimmuni, infiammazioni ecc..

Tutte queste condizioni possono causare forte dolore ai nervi, che a loro volta possono causare nel soggetto dolore e una forte sensazione di calore.

Il bruciore e il calore possono colpire qualsiasi zona del corpo. Assieme a questi sintomi, possono comparire anche formicolio e dolore, che può essere sordo o acuto. È importante consultare il tuo medico curante al fine di ricevere una diagnosi corretta.

NOTA BENE: Non sempre il calore alla testa è indice di un disturbo, chi di voi non ha mai avuto una forte sensazione di bruciore alle tempie o alla nuca?

Anche la semplice febbre, una condizione molto comune, può essere la causa scatenante della vostra “testa calda”.

Andiamo più nel dettaglio a scoprire le cause e i migliori rimedi naturali per combattere il bruciore alla testa.

Le cause più comuni associate al surriscaldamento della testa includono:

NEVRALGIA DEL TRIGEMINO: Questa condizione può essere la causa dei tuoi problemi di forte bruciore alla testa. Tale condizione colpisce il nervo trigemino.

Il nervo trigemino è una delle dodici coppie di nervi craniali che trasmette gli stimoli sensoriali dal viso al cervello. I sintomi più comuni associati all’infiammazione del nervo trigemino includono:

  • Dolore facciale e dolore durante l’atto masticatorio
  • Formicolio alla nuca
  • Fotofobia
  • Acufeni
  • Forte sensazione di calore e bruciore alla testa

STRESS ECCESSIVO:  Lo stress eccessivo, l’ansia e la rabbia sono tutte emozioni che possono provocare forte calore alla testa. In alcuni casi questo calore è talmente irruento che può portare anche a forti mal di testa.

Sono molte le strategie naturali che puoi implementare nella tua routine per ridurre drasticamente lo stress.

ALIMENTI RISCALDANTI: Cibi ricchi di sale, fritture, carne rossa, salumi, salsicce, wurstel, succo di pomodoro, spezie, cipolla, agrumi ed aglio sono tutti alimenti che aumentano notevolmente il calore all’interno del corpo.

Soprattutto d’estate sconsiglio assolutamente di consumare pizza, fast food ed alimenti che possono innalzare eccessivamente la temperatura dell’organismo.

SINUSITE: La sinusite è un disturbo caratterizzato da un forte accumulo di muco all’interno dei seni nasali.

Questo disturbo infiammatorio può causare diversi sintomi, come dolore alla testa e forte congestione.

VAMPATE DI CALORE: Uno dei sintomi più comuni delle donne in menopausa è la cosiddetta vampata di calore, una condizione che può causare nella donna forte calore alla testa e al corpo, causando in alcuni casi anche una forte sudorazione.

Migliori rimedi naturali per combattere il calore alla testa

Ci sono tutta una serie di indicazioni che possono aiutarti a ridurre il bruciore alla testa. 

Fra questi i migliori sono:

  • CONSUMARE UNA DIETA RICCA DI CIBI RINFRESCANTI: Come già spiegato precedentemente, ci sono alcuni alimenti che possono innescare nel corpo un aumento del calore, mentre ce ne sono altri che aiutano a rinfrescare l’organismo. Fra questi i migliori sono la frutta, la verdura cruda e i centrifugati di frutta e verdura. Anche il gelato e i latticini possono aiutare a ridurre la tua forte sensazione di calore, tuttavia, cerca di non abusarne, poiché sono sempre alimenti ricchi di grassi saturi.
  • RIDURRE LO STRESS: Quando sei ansioso o arrabbiato il calore del corpo si innalza vertiginosamente, questa è uno dei motivi per cui le persone che sono costantemente ipertese, ansiose o rabbiose sperimentano molte volte problemi di cefalea intensiva. Cerca di ridurre le tue emozioni negative, praticando la meditazione o il qi gong.
  • NON PRENDERE IL SOLE NELLE ORE PIù CALDE DELLA GIORNATA. Oltre ad evitare di assorbire la luce solare nelle ore più calde della giornata, ti consiglio anche di evitare la disidratazione del corpo. 
  • CONSUMA UN BUON MULTIVITAMINICO: La ricerca ha rilevato, che consumare un buon multivitaminico oltre a ridurre lo stress, aiuta il corpo a combattere efficacemente le infiammazioni, responsabili della nevralgia del trigemino e della sinusite. 
  • ASSUMI LA TISANA ALLA MALVA: La malva è un rinfrescante naturale che aiuta a ridurre l’infiammazione e il calore dell’organismo. Inoltre, è anche una pianta che rilassa la muscolatura fungendo da potente antidepressivo naturale.

Domande più frequenti

Calore alla testa senza febbre, da cosa può dipendere?

  • Stress
  • Sinusite
  • Vampate di calore
  • Dieta sbagliata
  • Nevralgia del trigemino

Ho una forte sensazione di calore e bruciore alla testa, da cosa può dipendere?

  • Stress, ansia o preoccupazioni eccessive
  • Alimentazione ricca di cibi infiammatori
  • Nevralgia del trigemino
  • Sinusite
  • Vampate di calore

 

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona. Biologa, diplomata all'I.T.I.S Mattei

Leave a Reply

Your email address will not be published.