>

Kefir, dove si compra?: Quali sono le migliore marche di kefir in commercio?

Dove si compra il Kefir? Scopriamolo in questo articolo!

Il kefir è un prodotto a base di latte fermentato simile allo yogurt. Questo prodotto a base di latte piccante e cremoso viene talvolta definito “champagne del latte” a causa della sua frizzante effervescenza. La carbonatazione naturale dona al kefir una consistenza leggera, spumosa e cremosa, anche se realizzato con latte magro.

Su amazon è possibile acquistare i granuli di Kefir ad un prezzo davvero vantaggioso. Si possono trovare granuli di kefir d’acqua e granuli di kefir di latte ad un prezzo davvero incredibile. La loro estrema qualità è recensita nelle moltissime recensioni che è possibile trovare su Amazon. Clicca qui per leggere le recensioni.

Se invece stai cercando di acquistare un prodotto di kefir già pronto per essere consumato ti consiglio di provare Probiotic Complet della Bionsan.

Ma perché il kefir è una bevanda così richiesta? Quali sono i suoi benefici? Continua con la lettura per scoprirlo!

Sebbene il kefir possa essere ottenuto sia dal latte, che dall’acqua, quando parliamo di kefir, ci viene subito in mente il latte.

Il kefir viene preparato con latte preriscaldato delicatamente per eliminare ogni traccia di batterio patogeno. Successivamente, al latte viene aggiunta una specifica miscela di batteri e colture di lievito benefiche per iniziare la fermentazione. 

La miscela unica di batteri e lievito conferisce al kefir il suo sapore caratteristico. Le colture starter per kefir sono spesso chiamate “grani di kefir” poiché sembrano piccoli granuli grumosi, simili nell’aspetto al cavolfiore.

 
Il Saccharomyces kefir e il Torula kefir sono due lieviti utilizzati per produrre il kefir. Questi lieviti fermentano il lattosio in una piccola quantità di alcol e anidride carbonica, responsabile della carbonatazione.
 

La fermentazione del lievito nel kefir produce una piccola quantità di alcol. La maggior parte dei moderni processi di produzione del kefir produce kefir con una percentuale di alool che varia dallo 0,2 allo 0.3 %.

Quali sono i benefici del Kefir?

Migliora i livelli di Glicemia: Un recente studio ha messo in relazione gli effetti del consumo di kefir e del latte fermentato sui livelli di zucchero nel sangue delle persone diabetiche. Alla fine dello studio si è scoperto che i pazienti diabetici che avevano assunto il kefir avevano livelli di zucchero nel flusso sanguigno notevolmente più bassi rispetto a quelli che avevano assunto il latte fermentato.

Riduce il colesterolo: Una ricerca scientifica del 2017 ha messo in relazione i cambiamenti nei livelli di colesterolo nelle donne che bevono latte magro o kefir. Dopo 8 settimane, le donne che avevano assunto il kefir hanno riportato livelli notevolmente più bassi di colesterolo totale e cattivo, rispetto alle donne che avevano assunto il latte magro.

Proprietà curative: Moltissimi studi hanno rilevato che l’assunzione di kefir combatte efficacemente la gastroenterite, le infezioni vaginali e le infezioni da lieviti.

L’effetto più importante dato dal consumo di kefir è dato dalla sua capacità di migliorare il microbiota intestinale. Una flora batterica sana riduce l’infiammazione dell’organismo, migliora la risposta immunitaria, le funzioni digestive e cambia totalmente la salute psicofisica del soggetto.

Il consumo regolare di kefir migliora la flora batterica promuovendo la crescita di batteri sani, come il Lactobacillus ed il Bifidobacterium. Inoltre, limita la proliferazione di batteri dannosi, come ad esempio il Clostridium Perfingens

Dove si compra il kefir?

Il kefir si può facilmente comprare nei negozi biologici e negli ecommerce online.

Su amazon puoi trovare una vasta scelta di prodotti per la preparazione dei grani di kefir, nonché bevande già preparate a base di grani di kefir.

CLICCA QUI E SCOPRI TUTTE LE BEVANDE A BASE DI KEFIR, NONCHÈ TUTTO IL NECESSARIO PER PREPARARSI IN MODO AUTONOMO A CASA IL KEFIR E BENFICIARE DI TUTTE LE SUE PROPRIETà ESTREMAMENTE SALUTARI.

Quali sono le migliori marche di kefir in commercio?

Se vuoi beneficiare di tutte le proprietà del kefir, ma non sai quale scegliere ti consiglio di acquistare il kefir della KEFIRALIA, la migliore marca di kefir in commercio.

La KEFIRALIA è la marca numero uno per la preparazione del kefir, poiché è un’azienda specializzata prevalentemente nella creazione di kefir.

Se vuoi acquistare i prodotti di kefir migliori in commercio ti consiglio assolutamente di andare direttamente sul loro catalogo di prodotti cliccando qui.  

Quali sono le sue controindicazioni?

Sebbene il kefir sia considerata una bevanda altamente salutare, se assunta in dosi eccessivamente e soprattutto senza aumentare il dosaggio in modo graduale, il consumo di kefir potrebbe generare nel consumatore qualche effetto spiacevole, tra cui:

  • mal di testa
  • stitichezza
  • flatulenza
  • vomito
  • nausea

Questi effetti potrebbero dipendere dalla caseina, una proteina del latte, che sebbene venga predigerita durante la preparazione del kefir da parte dei batteri e dei lieviti, potrebbe ugualmente generare qualche effetto spiacevole in soggetti più sensibili.

migliore kefir in commercio

Qual è il miglior kefir in commercio?

Se stai cercando di prepararti il kefir di latte in modo autonomo ti consiglio di provare questi granuli, poiché sono il miglior kefir in commercio.

Se invece stai cercando il miglior kefir d’acqua in commercio ti consiglio di acquistare questo prodotto

Il kefir di latte fa ingrassare?

Rispetto al kefir d’acqua possiede maggiori calorie, poichè è preparato con il latte, tuttavia alcuni studi hanno dimostrato che il kefir di latte favorisce la perdita di peso. 

I ricercatori ipotizzano che tale effetto possa dipendere dalla relazione che intercorre tra la flora batterica e l’aumento di peso, poiché è dimostrato che le persone obese o con problemi a dimagrire presentano una flora batterica ricca di batteri patogeni.

L’assunzione di kefir, come già accennato in precedenza aumenta il numero di batteri buoni, riducendo quelli patogeni. Questo effetto potrebbe portare nel soggetto ad un dimagrimento più facile e veloce.

Il kefir di latte fa gonfiare la pancia?

Se assunto in dosi eccessive, e se assunto in quantità esagerate già dalla prima settimana potrebbe portare a sperimentare un eccessivo gonfiore della pancia e in certi casi anche ad una flatulenza esagerata.

Domande più frequenti

Che differenza c’è tra lo yogurt e il kefir?

Innanzitutto, il kefir può essere facilmente fatto anche con grani d’acqua, al contrario dello yogurt che ha bisogno del latte. Oltre questo fattore, lo yogurt e il kefir differiscono in base al tipo di fermenti utilizzati per la fermentazione del latte.

Lo yogurt utilizza solo batteri, principalmente specie Lactobacillus , mentre il kefir utilizza sia batteri che lieviti. Mentre la consistenza dello yogurt può variare da un liquido denso ad una consistenza semisolida simile a un gel, il kefir è principalmente una bevanda liquida.

Il kefir viene tradizionalmente fermentato a temperatura ambiente, mentre lo yogurt viene spesso fermentato in un ambiente più caldo.
 
Il kefir è cancerogeno?
 
Oltre a non essere cancerogeno, alcuni ricercatori hanno dimostrato che il kefir contiene sostanze anti-cancerogene in grado di sopprimere i tumori nella fase iniziale. Probabilmente questo effetto è causato dall’inattivazione di enzimi che convertono tipicamente i composti pro-cancerogeni in agenti cancerogeni. 
 
Quali sono le migiori marche di kefir in commercio?
La migliore marca di kefir è quella della Kefiralia
 
Che differenza c’è tra il kefir d’acqua e il kefir di latte?

Il kefir d’acqua è una bevanda che oltre a poter essere consumata dalle persone vegane, poiché priva di latte, è più dissetante e meno ricca di zucchero rispetto alla controparte composta dal latte. 

Oltre a queste differenze, i benefici derivanti dall’utilizzo di kefir sono i medesimi, poiché per la loro preparazione vengono utilizzati gli stessi microrganismi.

Il kefir fa male al fegato?

No, non c’è nessun studio ad oggi che possa affermare che il consumo di kefir possa danneggiare le cellule epatiche, anzi, si può facilmente intuire che il consumo di kefir può contribuire alla salute epatica, poiché è dimostrato che consumare questa bevanda migliora la flora batterica. Una flora batterica sana è associata ad una migliore salute dell’organismo.

Qual è il miglior kefir al supermercato?

Purtroppo, il kefir non è acquistabile al supermercato

Come si conserva il kefir?

Dato che il kefir è un prodotto fresco contenente fermenti vivi, dovrebbe essere conservato in frigorifero. Dopo aver aperto il kefir, dovrebbe essere consumato entro cinque o sette giorni dalla sua preparazione.

Dove si compra il kefir?

Clicca qui per acquistare i migliori prodotti di kefir in commercio

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona. Biologa, diplomata all'I.T.I.S Mattei