>

Curare la gotta con il bicarbonato: È un rimedio naturale davvero efficace?

È davvero possibile curare la gotta con il bicarbonato di sodio? 

La gotta è una particolare forma di artrite. Questa condizione è causata dalla cristallizzazione dell’acido urico, che accumulandosi nelle articolazioni, può causare gonfiore, dolore, ed infiammazione.

Se non trattata subito, questa patologia artritica può favorire l’accumulo di piccoli cristalli. Questi cristalli possono portare alla formazione di calcoli renali o tofi, piccoli rialzamenti duri, che possono comparire sotto la cute o nelle articolazioni.

Alcuni sostenitori della guarigione naturale suggeriscono che il bicarbonato di sodio possa effettivamente ridurre la sintomatologia associata alla gotta, poiché il bicarbonato di sodio sarebbe in grado di alcalinizzare l’organismo, e di conseguenza, essere in grado di diminuire drasticamente la quantità di acido urico nel sangue.

I sostenitori di questa pratica raccomandano di utilizzare mezzo cucchiaino di bicarbonato disciolto in acqua minerale, 8 volte al giorno.

Inoltre, le persone che soffrono di ipertensione arteriosa, e coloro che devono necessariamente monitorare l’assunzione di sale, devono sempre consultare un dottore prima di provare questo metodo naturale.

Il bicarbonato di sodio è un rimedio efficace per trattare la gotta? : Cosa dicono gli studi scientifici?

Ad oggi ci sono davvero pochissimi studi scientifici che possano dimostrare l’efficacia del bicarbonato di sodio, nell’abbassare il livello di acido urico nel sangue abbastanza da risultare un rimedio efficace nel trattare la gotta, tuttavia, sembra che il bicarbonato abbia la capacità di ridurre l’acidità dello stomaco.

La michigan State, suggerisce che l’utilizzo del bicarbonato di sodio può essere un valido aiuto nel contrastare i problemi di indigestione occasionale, come le abbuffate natalizie, o le abbuffate della domenica. 

Sebbene possa diminuire l’acidità di stomaco, non riesce a diminuire l’acidità del sangue, poiché nello stomaco si scompone velocemente in acqua ed anidride carbonica.

👉 Bicarbonato di sodio e olio di oliva nel curare la dermatite atopica

È sicuro ingerire il bicarbonato di sodio?

Sebbene il bicarbonato di sodio venga ritenuto un alimento considerato sicuro se consumato in piccole dosi, l’ingestione eccessiva di questa sostanza può portare a varie complicanze, che includono:

  • mal di testa
  • nausea e vomito
  • malassorbimento intestinale e diarrea
  • problemi renali
  • gravi problemi allo stomaco, soprattutto se ingerito in grandi quantità, in prossimità di un pasto ricco di calorie, o forte quantità di drink alcolici

👉 Bicarbonato di sodio è utile per combattere la stitichezza?

 

Altre strategie per trattare la gotta

Per trattare in modo naturale la gotta potresti:

  • utilizzare determinati integratori alimentari
  • eliminare dalla tua dieta cibi ricchi di purine

Migliore dieta per le persone con la gotta

Il tuo peggior nemico sono i cibi ricchi di purine. Le purine sono delle componenti naturali, che si trovano nel Dna e nell’Rna. Quando l’organismo scompone le purine, le trasforma in acido urico.

Un’alimentazione eccessiva di purine può causare la gotta.

Gli alimenti che devi necessariamente limitare o eliminare completamente dal tuo regime alimentare per diminuire i livelli di acido urico nel sangue sono:

  • funghi
  • carne rossa
  • pesce azzurro
  • frattaglie
  • fagioli

Miglior rimedi naturali per trattare la gotta

Curcuma

Un integratore molto in voga per diminuire l’infiammazione e il gonfiore causato dall’artrite e da altre condizioni, è quello di utilizzare un prodotto naturale a base di curcuma.

La curcuma è una spezia di colore giallo usata in moltissime pietanze per insaporire e rendere più gustosi gli alimenti.

Uno studio scientifico ha scoperto il potenziale effetto anti-gotta dato dalla curcuma. (1)

Gli studiosi ipotizzano che l’assunzione di integratori a base di curcuma possano portare ad una diminuzione dei livelli di acido urico.

Cardio mariano

Il cardio mariano è un’erba utilizzata soprattutto per trattare tutte le problematiche associate a problemi di fegato.

Alcuni studi hanno dimostrato, che il cardo mariano è in grado di abbassare i livelli di acido urico nel sangue, tuttavia ci vorranno ulteriori studi per poter confermare ciò, poiché quelli condotti fino ad oggi, sono stati eseguiti solo sugli animali.

Domande frequenti

Che alimentazione dovrei seguire se ho la gotta?

Se hai la gotta, dovresti prendere in seria considerazione di eliminare tutti quei cibi che possono aumentare i livelli di acido urico nel sangue, come:

  • la carne rossa
  • i funghi
  • i fagioli

Si può trattare la gotta con il bicarbonato di sodio?

Ritenuto da tutti come un ottimo rimedio anti gotta, il bicarbonato di sodio, ad oggi, non può essere considerato un rimedio efficace nel trattare le problematiche associate ad essa, poiché sono davvero pochi gli studi che collegano il bicarbonato, ad un abbassamento dei livelli di acido urico nel sangue.

Articoli correlati

Come misurare il livello di acido urico a casa

Banane e acido urico: Questo frutto favorisce la gotta?

Si può mangiare la pizza con la gotta?

Fonti scientifiche

(1) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6359362/

(2) https://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/0886022X.2016.1244070?scroll=top&needAccess=true&

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona. Biologa, diplomata all'I.T.I.S Mattei