>

Banane e acido urico: questo alimento favorisce la gotta?

Consumare le banane aumenta i livelli di acido urico nel sangue?

In questo articolo scopriremo se una dieta ricca di banane può portare all’iperuricemia.

La gotta è un disturbo metabolico causato da un eccesso di acido urico nel sangue. Quando l’organismo non riesce più ad espellere correttamente l’acido urico, questo può portare alla formazione di piccoli cristalli, che accumulandosi nelle articolazioni, portano ad infiammazione e dolore articolare.

Sebbene siano molti i fattori che possono contribuire alla comparsa della gotta, più alti sono i livelli di acido urico nel corpo, e maggiori probabilità ci sono che il soggetto soffra di dolore e gonfiore articolare.

Cambiare radicalmente dieta può portare ad una netta diminuzione dei livelli di acido urico nel corpo.

Consumare un regime dietetico a basso contenuto di purine, dovrebbe essere il primo passo per ridurre la produzione di acido urico. Questa riduzione porterebbe a ridurre gli attacchi dolorosi associati alla gotta.

Le banane sono un frutto a basso contenuto di purine. Inoltre, sono un cibo molto ricco di vitamina c.

Uno studio scientifico del 2009 ha dimostrato che un maggiore apporto di vitamina c è associato ad un rischio ridotto di soffrire di gotta.

Una banana di medie dimensioni contiene 11.8 mg di vitamina c. Altri alimenti molto ricchi di questa vitamina sono:

  • agrumi
  • kiwi
  • fragole
  • peperoni

Altri alimenti poveri di purine

Cambiare regime alimentare deve essere il tuo primo passo per guarire dalla gotta.

Oltre alla banane, ecco altri cibi a basso contenuto di purine che puoi aggiungere al tuo regime dietetico:

  • frutta
  • noci
  • uova
  • latticini magri
  • patate
  • verdure (diminuisci il consumo di spinaci e asparagi. Due verdure molo ricche di purine.)

Cibi da limitare o eliminare in caso di gotta

Se soffri di gotta, ecco alcuni alimenti che dovresti evitare di consumare:

  • bibite zuccherate
  • cibi industriali ricchi di zucchero o sale
  • sciroppo di mais ad alto fruttosio
  • carne rossa (manzo, agnello, maiale)
  • frattaglie(fegato, reni)
  • frutti di mare
  • drink alcolici

Migliori integratori per abbassare i livelli di acido urico nel sangue

Oltre a seguire una buona dieta, per ridurre i livelli di acido urico nel sangue puoi utilizzare un integratore di curcuma.

Questa sostanza dalle spiccate proprietà antinfiammatorie è ideale nel ridurre il dolore, il gonfiore e l’infiammazione associate all’artrite.

Domande più frequenti

Quali sono i benefici delle banane sulla salute?

Consumare banane apporta innumerevoli vantaggi per la salute, che includono:

  • migliorare la salute del cuore
  • aiutare nella perdita di peso corporeo
  • migliorare la digestione, grazie alla presenza di pectina, una fibra che migliora il microbiota intestinale
  • diminuire la glicemia post prandiale
  • combattere la stitichezza
  • e molti altri ancora

Le banane sono un alimento molto salutare, che contengono molte fibre ed antiossidanti.

Una sola banana contiene al suo interno:

  • potassio
  • vitamina b6
  • magnesio
  • rame
  • manganese
  • vitamina c
  • fibre

È ideale per le persone che vogliono dimagrire, poiché una banana apporta solo 105 Kcal.

La banana aumenta l’acido urico nel sangue?

Assolutamente no, anzi, la banana è un frutto che può aiutare a ridurre i livelli di acido urico nel sangue.

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona. Biologa, diplomata all'I.T.I.S Mattei