>

Fibroma uterino e disturbi intestinali

La crescita del fibroma uterino può causare nella donna disturbi intestinali? Continua con la lettura dell’articolo per scoprirlo!

Come forse già saprai, i fibromi uterini possono causare dolore alle pelvi, minzione frequente, mestruazioni abbondanti, ma possono anche essere la causa dei tuoi disturbi intestinali.

Può essere molto frustrante sperimentare forti dolori al tratto intestinale senza conoscere la reale causa.

In questo articolo cercheremo di approfondire il collegamento tra i fibromi uterini e i disagi intestinali.

I fibromi uterini sono  tumori benigni che possono crescere all’interno dell’utero.

Possono variare sia per dimensione, che per zona dell’utero in cui si sviluppano.

Il fibroma può crescere da solo, oppure crescere in gruppo.

A seconda delle dimensioni e della posizione in cui crescono i fibromi, questi tumori non cancerosi possono causare sintomi alquanto fastidiosi, che possono comprendere:

Fibroma uterino e disturbi intestinali

Non è raro che le donne con fibromi sperimentino problemi digestivi problematici, come costipazione e gonfiore addominale.

A seconda delle dimensioni e della posizione dei fibromi, i tumori possono esercitare sul tratto intestinale una pressione più o meno marcata.

L’utero è situato davanti alla parte dell’ intestino che controlla i tuoi movimenti intestinali, chiamata colon.

I fibromi presenti nella parete posteriore dell’utero o fibromi molto grandi possono premere contro il colon, innescando vai disturbi intestinali, come gonfiore, costipazione ed eccessivo meteorismo addominale.

Anche se può non sembrare grave, la stitichezza non trattata può avere un impatto negativo sulla qualità della vita e in alcuni casi può causare complicanze anche gravi, come le emorroidi, i ragadi anali e il prolasso rettale.

Come posso sapere se i fibromi causano disturbi digestivi?

I fibromi di grandi dimensioni possono crescere nell’utero fino al punto in cui l’addome si gonfia eccessivamente.

È possibile confondere la sensazione di gonfiore dovuto ai fibromi con problemi gastrici.

I fibromi possono contribuire al gonfiore e all’aumento di peso quando i livelli di estrogeni aumentano eccessivamente; di solito a causa della gravidanza, dell’eccesso di peso o della menopausa.

Se i fibromi crescono abbastanza fino a diventare eccessivamente grandi, il gonfiore può diventare più pesante e trasformarsi in aumento di peso.

Se senti che il tuo gonfiore sta peggiorando o aumentando, è possibile che tu abbia fibromi uterini.

Se i sintomi sono associati a sensazioni di gas o a movimenti intestinali difficili o frequenti, è possibile che i fibromi interferiscano con il sistema digestivo e che sia necessario cercare un trattamento medico.

Se credi che i fibromi uterini possano essere alla base dei tuoi disturbi intestinali e gastrici ti consiglio di consultare immediatamente il tuo dottore.

Esistono cure naturali per far regredire i fibromi uterini?

Alcune strategie naturali per far regredire la dimensione di queste masse tumorali benigne includono:

  • Perdere peso. Dato che l’eccesso di massa grassa aumenta la quantità di estrogeni nel corpo, e dato che una dominanza estrogenica favorisce lo sviluppo di queste escrescenze uterine devi assolutamente dimagrire se sei obeso/a o in sovrappeso/a. Inoltre, ad una dieta ipocalorica consiglio di associare qualche forma di esercizio fisico, che oltre a favorire il dimagrimento riduce anche la pressione arteriosa, altro fattore che sembrerebbe essere collegato allo sviluppo di fibromi uterini, secondo uno studio olandese.
MIGLIORE DIETA PER PERDERE PESO 👇

Domande più frequenti

Quali sono le cause dei fibromi uterini?
Ad oggi non si conosce ancora la reale causa dietro allo sviluppo di queste escrescenze non cancerose, tuttavia l’eccesso di estrogeni è un fattore che favorisce la crescita di fibromi uterini.

I fibromi uterini possono causare disturbi intestinali?

Si

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona. Biologa, diplomata all'I.T.I.S Mattei

Leave a Reply

Your email address will not be published.