>

Cardioaspririna ed effetti sessuali: Questo farmaco può combattere la disfunzione erettile?

Quali sono gli effetti sessuali dati dall’assunzione della cardioaspririna? Può combattere la disfunzione erettile e migliorare l’erezioni? Continua con la lettura dell’articolo per scoprirlo!

La cardioaspirina, nota anche come aspirinetta, è un medicinale della classe Fans, ovvero degli antinfiammatori non steroidei.

In questo farmaco è presente lo stesso principio attivo contenuto nell’aspirina: l’acido acetilsalicilico. L’unica differenza tra l’aspirina e la cardioaspirina è che quest’ultima è ricoperta da un rivestimento gastrico.

Oltre ai suoi benefici antinfluenzali, l’acido acetilsalicilico possiede spiccate proprietà anticoagulanti. Assumere la cardioaspirina può davvero potenziare la mia erezione? Continua a leggere per scoprirlo!

Il trattamento antipiastrinico con l’aspirina potrebbe essere un nuovo tipo di cura per la disfunzione erettile vasculogenica (VED), in particolare per gli uomini con un volume piastrinico medio (MPV) elevato, secondo i ricercatori.

Una ricerca scientifica ha rilevato che l’assunzione di 100 mg al giorno di aspirina per una durata di 6 settimane ha portato ad un miglioramento erettivo maggiore rispetto alle persone che avevano assunto un normale placebo negli uomini con disfunzione erettile vasculogenica con volume piastrinico elevato.

Uno studio del 2011 ha rilevato che uno dei fattori che concorre nella disfunzione erettile (ED) è l’eccesso di infiammazione. Se l’infiammazione causa l’ED, l’aspirina o i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) come l’ibuprofene potrebbero prevenire la disfunzione erettile.

Lo studio ha concluso che i farmaci antinfiammatori sembravano causare la disfunzione erettile.

Lo studio ha anche riportato che coloro che usano l’aspirina e i farmaci antinfiammatori non steroidei hanno il 20% in più di probabilità di sviluppare la disfunzione erettile.

È importante notare che in questo studio non sono stati presi in esame solo pazienti sani, ma anche persone con disturbi cardiaci e vascolari.

Quindi per quei pazienti già malati non è possibile dire se è stata l’assunzione dell’aspirina a causare disturbi erettivi o le conseguenze dei loro disturbi cardiocircolatori già presenti. Non esistono altri studi che mettano in relazione l’aspirina con disturbi sessuali.

La cardioaspirina può davvero combattere la mia disfunzione erettile?

Esistono davvero poche ricerche che possano confermare gli effetti positivi e negativi dati dall’assunzione di cardioaspirina sulla circolazione erettiva del pene.

Ti posso dire, che secondo la mia opinione assumere un farmaco per potenziare l’erezione è qualcosa di davvero assurdo, poiché i medicinali intossicano il fegato, aumentando l’infiammazione del corpo, e quindi peggiorando la salute del corpo.

Pensi che un corpo malato possa favorire l’erezione? Io credo di no! Ci sono altre strategie naturali molto più benefiche per il corpo che ti possono davvero aiutare a combattere l’impotenza. Andiamole a scoprire più nel dettaglio!

Migliori strategie naturali per combattere l'impotenza

Adesso ti elencherò tutte le strategie migliori per migliorare i tuoi problemi erettivi.

STAI ALLA LUCE DEL SOLE: La carenza di vitamina d oltre a ridurre i tuoi livelli di testosterone (ormone indispensabile per favorire l’erezione), può essere anche la causa dei tuoi livelli eccessivi di infiammazione nel corpo, altro fattore collegato a disturbi erettivi.

Cerca di stare alla luce del sole per almeno 30 minuti al giorno senza maglietta.

Secondo alcune ricerche anche prendere il sole in modo integrale ( sugli organi sessuali) potrebbe aiutare notevolmente a migliorare la tua condizione erettiva.

Se non puoi stare alla luce del sole, ti consiglio assolutamente di assumere un buon integratore di vitamina D.

FAI ESERCIZIO FISICO: Corri, fai i pesi, cammina velocemente, l’importante è muovere il corpo e la circolazione sanguigna. Attraverso l’esercizio fisico il corpo allena i vasi sanguigni, rinforzando di conseguenza tutto il sistema cardiocircolatorio.

PRATICA UN GIORNO ALLA SETTIMANA DI DIGIUNO: Attraverso il digiuno il corpo si “autocura”. Studi hanno rilevato che tramite il digiuno la pelle diventa più giovane e sana, la digestione diventa più forte, il sistema immunitario si riequilibria, l’energia aumenta e l’infiammazione si riduce notevolmente.

RIDUCI LO STRESS: Per ridurre lo stress, nemico delle tue performance sessuali ti consiglio di:

  • Combattere ogni forma negativa di stress, come rabbia, paura ecc.. tramite la meditazione della risata
  • Iniziare a praticare la meditazione consapevole
  • Dormire almeno 8 ore per notte
CAMBIA DIETA: Elimina tutti i cibi confezionati ricchi di grassi, zuccheri aggiunti ecc.. Segui una dieta ricca di cereali integrali, pesce, carne bianca, frutta, verdura e frutta secca.

ASSUMI UN BUON INTEGRATORE SESSUALE: Invece di assumere la cardioaspirina, un farmaco che intossica il corpo, ti consiglio di provare ad assumere integratori che contengano al loro interno erbe, vitamine e minerali che hanno dimostrato scientificamente potenziare non solo l’erezione, ma anche la salute del corpo!

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona. Biologa, diplomata all'I.T.I.S Mattei

Leave a Reply

Your email address will not be published.