IL PORTALE DEL BENESSERE

La salute è come il denaro, non abbiamo mai una vera idea del suo valore fino a quando la perdiamo. Josh Billings

salute

Prolattina alta fa ingrassare?

Avere la prolattina alta fa ingrassare e favorisce l’aumento di peso?

Può questo ormone svolgere un ruolo chiave nel processo dimagrante?

Cos'è la prolattina?

CONTENUTI

La prolattina, come suggerisce il nome, è un ormone che promuove l’allattamento (produzione di latte materno) nei mammiferi ed è responsabile di tutta una serie di altre funzioni. La prolattina viene creata nella parte anteriore della ghiandola pituitaria nel cervello, così come nell’utero, nel cervello, nel seno, nella prostata, nel tessuto adiposo, nella pelle e nelle cellule immunitarie.

Qual'è la sua funzione nell'organismo?

La prolattina è un ormone che viene secreto durante l’allattamento, e serve alla giovane mamma per poter allattare il neonato. 

Oltre a questa funzione, ricopre altri ruoli molto importanti all’interno dell’organismo.

Questo lo rende un ormone cruciale per la salute e il benessere generale, sia per gli uomini che per le donne.

La produzione di prolattina è controllata da due ormoni principali: la dopamina e gli estrogeni. Questi ormoni inviano un messaggio alla ghiandola pituitaria che indica principalmente se aumentare o cessare la produzione di prolattina. La dopamina limita la produzione di prolattina, mentre gli estrogeni la aumentano.

Più dopamina avrai, e meno prolattina sarà prodotta, mentre se hai livelli di prolattina elevati, sicuramente avrai livelli di dopamina bassi.

Quali sono le cause di prolattina alta?

Ci sono moltissime cause che possono aumentare eccessivamente i livelli di prolattina (iperprolattinemia), tra cui:

  • la presenza di prolattinoma ( microadenoma ipofisario)
  • malattie renali o epatiche
  • carenza di ormoni tiroidei
  • carenza estrogenica nelle donne
  • disturbi mentali
  • carenza di testosterone negli uomini

La prolattina alta fa ingrassare?

Questo studio ha dimostrato che il peso eccessivo è strettamente collegato ai prolattinomi, una condizione medica in cui ci sono livelli alti di prolattina.

Nella maggioranza dei casi è bastato portare a livelli fisiologici i livelli di prolattina per avere una diminuzione del peso corporeo.

Molti studi ormai sono concordi nell’affermare che i soggetti maschi e femmine con livelli alti di prolattina(iperprolattinemia), abbiano maggiore possibilità di soffrire di obesità ed aumento di peso.

I soggetti che hanno livelli di prolattina alta, solitamente presentano una carenza di ormoni tiroidei (ipotiroidismo).

L’ipotiroidismo abbassa il metabolismo, e tutti i parametri metabolici del corpo, causando nella maggioranza delle persone un aumento della massa grassa. 

La prolattina alta è una conseguenza di stili comportamentali errati ( stress eccessivo, dieta errata, attività fisica insufficiente)che nel lungo periodo possono causare degli squilibri ormonali, anche seri, come una diminuzione degli ormoni maschili nell’uomo, e una diminuzione degli ormoni femminili nella donna.

Come abbassare i livelli di prolattina e dimagrire?

Ora sappiamo che livelli di prolattina elevati possono favorire l’aumento di peso. Quindi, per favorire il dimagrimento dovremo abbassare questi livelli, ma come possiamo fare?

Innanzitutto dovrai:

  • praticare qualche forma di meditazione, come il qi gong o la meditazione mindfulness
  • prendere il sole per almeno 30 minuti al giorno. I raggi solari a contatto con la pelle energizzano e rivitalizzano tutto l’organismo, con conseguente diminuzione di stress ed ansia
  • consumare una dieta ricca di frutta, verdura e succhi crudi
  • smettere di preoccuparti o arrabbiarti per ogni piccolo problema
  • praticare la respirazione diaframmatica, lenta e profonda

Inoltre, dovrai praticare esercizi anaerobici( flessioni, trazioni, curl per bicipiti, squat) per aumentare gli ormoni tiroidei.

Se vuoi aumentare la tua salute tiroidea, favorendo il dimagrimento e la riduzione della prolattina ti consiglio di consumare un integratore alimentare realizzato appositamente per aumentare i livelli tiroidei, supportando la perdita di peso.

Domande più frequenti

È possibile che la prolattina alta possa aumentare il mio peso corporeo, anche senza cambiamenti nella dieta o nella mia routine quotidiana?

Purtroppo è così,  i livelli di prolattina alti tendono a far ingrassare il soggetto, e oltre a ciò, possono presentare altri effetti indesiderati, come:

  • produzione di latte incontrollata e involontaria (galattorrea)
  • stanchezza
  • metabolismo rallentato
  • possibile costipazione
  • ritenzione idrica
  • giro vita aumentato

Quali sono i valori normali di prolattina?

I valori normali di prolattina sono:

  • Donne: 2-29 ng/mL
  • Donne in gravidanza: 10-209 ng/mL (terzo trimestre)
  • Uomini: 2-18 ng/mL

Dopo che i miei livelli di prolattina sono tornati nel range fisiologico ho perso peso velocemente, ma com’è possibile?

Livelli alti di prolattina diminuiscono il metabolismo basale del corpo, favorendo un aumento di peso, aumentando l’immagazzinamento delle cellule adipose, e tutto questo si traduce in un aumento di peso veloce e immediato. Se la causa dell’eccesso di peso dipende da livelli alti di prolattina, per dimagrire dovrai necessariamente diminuire i livelli di questo ormone.

VUOI FARE UNA DOMANDA, DESCRIVERE LA TUA ESPERIENZA O SEMPLICEMENTE SCRIVERE UN TUO PENSIERO? SOTTO TROVI IL MODULO DEI COMMENTI!

Team Benessere

Nata e cresciuta a Rosignano Solvay , appassionata da sempre per tutto quello che ruota intorno al benessere della persona. Biologa, diplomata all'I.T.I.S Mattei

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *